Matteo Salvini tuona contro Sanremo: «Hanno già deciso chi ha vinto»

Sanremo 2020, Matteo Salvini tuona contro il Festival: «Hanno già deciso chi ha vinto»

Matteo Salvini tuona contro il Festival di Sanremo che inizia la prossima settimana. Il leader della Lega lo fa, come ama lui, via social. «A Sanremo hanno già deciso che vinceranno tutti quelli politicamente corretti e di sinistra».

Coronavirus, Vittorio Feltri choc: «Se facesse un salto a Sanremo farebbe un’opera buona»

Lo ha ribadito Salvini nella sua diretta Facebook di oggi dall'Emilia, tornando a tuonare contro la prevista esibizione del rapper Junior Cally: «In una settimana in cui 5 donne sono state uccise da bestie, vermi infami, si mette un microfono in mano a qualcuno che nei suoi testi ha inneggiato alla violenza contro le donne. Da italiano dico che schifo, guardatevelo voi il festival. Non è il mio Sanremo se devo guardare con mio figlio un festival con uno che canta e parla delle donne come tr... da picchiare. Mi spiace solo che ci siano i soldi degli italiani per vedere certe schifezze. Comunque dalla settimana prossima tutti più belli, ricchi e famosi perché c'è il Festival...».

Alla luce dell'epidemia del coronavirus generatasi in Cina, da giorni «tutto il mondo bloccava» gli ingressi, «tutti controllavano: in Italia no, in Italia il dibattito era su Sanremo e il Grande Fratello». Lo ha detto in un passaggio del suo intervento alla 'Festa del Ringraziamento' del Carroccio a Vignola, nel Modenese.




 
Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Febbraio 2020, 22:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA