Checco Zalone, sorpresa a Sanremo: travestito da Al Bano canta «Pandemia, ora che vai via»

Nei panni di Al Bano, Checco canta una canzone sulla pandemia

Video

Terzo ingresso di Checco Zalone nella seconda serata di Sanremo 2022. Zalone nei panni di Al Bano. «Sono il cugino, un virologo». E di qui, il comico pugliese ha fatto una serie di battute sull'emergenza covid in corso, spesso trattata da Al Bano nello spazio a Domenica In con virologi come Burioni. «Questo è il tampone positivo, il primo di Cellino San Marco» dice Checco mostrando un finto tampone appeso al collo

 

Leggi anche > Diretta seconda serata Sanremo 2022: apre Sangiovanni, super ospiti Checco Zalone e Laura Pausini, co conduttrice Lorena Cesarini

 

 

 

 

Canta come Al Bano ed è suo cugino, Oronzo Carrisi da Cellino San Marco: è il personaggio con cui Checco Zalone sbertuccia i virologi. «Prima a Cellino il virologo stava sotto il podologo e l'estetista, poi c'è stato il riscatto: vorrei dirlo a tutti i giovani vulcanologi, tornadologi, marematologi: non vi preoccupate, prima o poi Fabio Fazio vi chiama pure a voi. Stavo per abbandonare la virologia, poi è arrivato il primo tampone positivo di Cellino San Marco e mi ha cambiato la vita». «Questa variante segnerà la fine della pandemia, è d'accordo?», gli chiede Amadeus.

 

«Chiedi se un virologo è d'accordo con un altro virologo? Vuol dire non capire un cazzo di virologia. Purtroppo - sottolinea - la pandemia sta per finire, è brutto pure per te, perché secondo te alle 8 quando finisce la pandemia la gente guarda quella cazzata dei Soliti ignoti? Non ti prende più neanche Tele Cellino». Poi canta 'Pandemia ora che vai via«, firmata da tutti i virologi, da Brusaferro a Burioni, da Pregliasco a Rezza e a dirigere l'orchestra c'è »Beppe Virussicchio«.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Febbraio 2022, 23:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA