Mattia Briga scrive su Leggo: «Tivoli, Danimarca»
di Mattia Briga

Mattia Briga scrive su Leggo: «Tivoli, Danimarca»

Qualcuno di voi è mai stato a Tivoli? Chiariamoci subito, non parlo della splendida cittadina a Est di Roma con Villa Adriana. Intendo il parco divertimenti di Copenaghen. Una roba tipo Gardaland, per intenderci. L'ultima volta che ricordo di aver fatto le giostre avrò avuto 15 anni, dopodiché sarò tornato in questi luoghi un altro paio di volte senza aver mai più avuto il coraggio di riprovarci.
Tívoli, che si pronuncia «Tìuli», risale al 1843, ed è tra i parchi più famosi e longevi d'Europa. L'entrata fa molto Willy Wonka e La Fabbrica di Cioccolato, con questi signori vestiti da Consierge che ti accolgono con i loro altissimi cilindri neri. Al suo interno sorge un mondo incantato fatto di lecca-lecca giganteschi, giostre mozzafiato, zuccheri filati e coloratissimi addobbi di ogni tipo.
Arianna ha il pass illimitato, mentre io solo quello da visitatore. Le reggo la borsa e la guardo mentre fa le montagne russe, salutandola dal basso come faceva mia madre quando ero piccolo. «Ma tu non fai niente?» - mi dice- «Sì, amore» -le rispondo- «Facciamo il Lille Tøg». Lei mi guarda entusiasta, ed esclama: «Che bello! È che cos'è?». La versione danese del Brucomela.
Er du dum eller hvad - ICEKIID

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mattia Bellegrandi (Roma, 10 Gennaio 1989) cantante e scrittore, all'ottavo progetto discografico della sua carriera che vanta inoltre due pubblicazioni editoriali intitolate "Non Odiare Me" (Best Seller, 2015, Ninho De Rua & Rai Eri) e "Novocaina - Una Storia d'Amore e di Autocombustione" (2016 - Ninho De Rua & Rai Eri). La sua collaborazione con Leggo è iniziata nel 2019.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Luglio 2021, 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA