Mattia Briga scrive su Leggo: «Quei cantanti in Nazionale»
di Mattia Briga

Mattia Briga scrive su Leggo: «Quei cantanti in Nazionale»

Un miracolo è tale quando rompe i confini della realtà e dona stupore agli occhi di chi lo vede materializzarsi.
Il miracolo della normalità è come intendo descrivere ciò che la Nazionale Cantanti è riuscita ad organizzare con un ritiro di tre giorni in Veneto. Nonostante i tempi attuali, l'associazione ha voluto comunque onorare i suoi 40 anni di attività: è stata in grado di creare una bolla di sicurezza, metterci dentro tantissimi artisti e portare avanti la propria missione solidale veicolata dalle Live su Twitch e dalle dirette su Instagram, tramite cui era possibile effettuare donazioni.
Gli allenamenti di calcio ripresi dal vivo e l'allestimento di una sala della musica all'interno dell'Hotel che ci ospitava, hanno fatto in modo che il pubblico online potesse donare da casa su queste piattaforme digitali con il fine di raccogliere una somma in favore dell'Ospedale Candiolo di Torino.
Il mondo della musica è in ginocchio, ma il suo cuore non ha mai smesso di scandire un ritmo che dà speranza.
Nell'attesa di rialzarci sulle nostre gambe all'improvviso, come una standing ovation.

 

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

Mattia Bellegrandi (Roma, 10 Gennaio 1989) cantante e scrittore, è all'ottavo progetto discografico della sua carriera che vanta inoltre due pubblicazioni editoriali intitolate"Non Odiare Me" (Best Seller, 2015, Ninho De Rua & Rai Eri) e "Novocaina - Una Storia d'Amore e di Autocombustione" (2016 - Ninho De Rua & Rai Eri). La sua collaborazione con Leggo è iniziata nel 2019.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Aprile 2021, 14:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA