Virginio a Spaghetti Unplugged: «Ballo più forte di te sull'ultimo Cuba Libre»
di Enrico Chillè

Virginio a Spaghetti Unplugged: «Ballo più forte di te sull'ultimo Cuba Libre»

Un cantautore interessante per Spaghetti Unplugged: Virginio Simonelli, in arte semplicemente Virginio, domenica prossima sarà il protagonista dell'evento riservato a cantanti e musicisti che, ancora una volta, avrà luogo a Roma nell'elegante cornice del Marmo.

Virginio, a 34 anni, può già vantare una bella storia musicale, iniziata con la partecipazione a Sanremo Giovani nel 2005, proseguita con la vittoria ad Amici (sezione canto) nel 2011 e culminata con la scrittura di brani per artisti di livello internazionale come Laura Pausini, Raf, Chiara e Francesca Michielin.

Dopo aver viaggiato e studiato anche negli Stati Uniti, oggi Virginio è un artista ancora più maturo ed è pronto ad esibirsi nel locale più in' di San Lorenzo, occasione anche per presentare il singolo appena uscito, Cuba Libre, terzo inedito che anticipa l'album previsto in autunno. Il brano, scritto durante un viaggio a L'Avana, è ispirato al modo, semplice e genuino, di vivere la vita da parte degli abitanti di Cuba. «Loro sanno lasciar andare le cose, hanno spensieratezza, ed è una visione molto distante dalla nostra», aveva già spiegato il cantautore in una recente intervista a Leggo.

riproduzione riservata ®
Venerdì 14 Giugno 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA