Ultimo vince il Disco di Platino con Piccola Stella e si esibisce con il pianoforte a Fiumicino

Inaspettato e, fortemente gradito, fuoriprogramma all'aeroporto di Fiumicino per i passeggeri in transito che, a sorpresa, hanno assistito ad una improvvisata esibizione del cantautore romano Ultimo, pseudonimo di Niccolò Moriconi, che, raggiunto mentre era in attesa della chiamata all'imbarco dalla notizia che il suo nuovo grande successo «Piccola Stella» aveva ottenuto il Disco di Platino; talmente felice si è alzato in piedi e, vedendo poco più in là uno dei quattro pianoforti che la società Aeroporti di Roma, Gruppo Atlantia, ha messo a disposizione dei viaggiatori, si è accomodato davanti alla tastiera ed ha cominciato a suonare.

Leggi anche > Ultimo, il pischello incanta l'Olimpico: show per 60mila, sul palco anche Moro e Venditti. «Mi avete fatto il regalo più grande»



Leggi anche > Ultimo dedica una poesia in musica a Roma: emozione all'Olimpico

Nascosto da un paio di occhiali da sole e da un cappellino, Ultimo inizialmente non è stato riconosciuto, ma ha ugualmente attirato l'attenzione di quanti in quel momento si trovavano a passare. In molti non si sono quindi lasciati sfuggire l'occasione di filmare l'esibizione del cantante con tablet e smartphone. Immagini, queste, che la società Aeroporti di Roma ha reso visibili con un Twitter. Tanti poi gli applausi e i complimenti dei passeggeri al cantautore romano che, sorridente, ha ringraziato per poi volare, così come qualcuno gli ha augurato, «verso altri successi»



 
Martedì 10 Settembre 2019, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA