Sting in Toscana per festeggiare il 30esimo anniversario di matrimonio: la performance con il figlio Joe

La romantica dedica del cantautore britannico

Sting in Toscana per festeggiare il 30esimo anniversario di matrimonio: la performance con il figlio Joe

Correva l'anno 1992 quando Gordon Matthew Thomas Sumner in arte Sting si sposò in seconde nozze con Trudie Styler. Trent’anni dopo la festa per l’anniversario di matrimonio si è svolta, come da tradizione, nella tenuta a Figline Valdarno Il Palagio, nei pressi di Figline Valdarno (Firenze), dove la coppia ama trascorrere buona parte dell’anno.

Pamela Prati, il dolore dopo la morte del nipote Alessio: «Ho un vuoto lacerante nel cuore»

Sting in Toscana per festeggiare il 30esimo anniversario di matrimonio: la performance con il figlio Joe

«30 years on… sparks still flying», tradotto «30 anni dopo… le scintille scoccano ancora» ha scritto il cantantautore accanto a due foto con la moglie mentre reggevano due candeline accese. Lo stesso post è stato condiviso anche dall'attrice e produttrice cinematografica che sui social ha postato una foto delle loro nozze celebrate 30 anni fa: «Mi ha fatto impazzire, allora come oggi!».

Nel corso della serata, trascorsa in compagnia degli amici, la coppia ha festeggiato i 30 anni d'amore tra fuochi d'artificio, risate, divertimento e una performance dal vivo dell'ex frontman dei Police con il primogenito Joe.

Come testimonia un video pubblicato dall'inviata de Le Iene Alice Martinelli presente all'evento, Sting si è esibito sul palco con uno dei suoi brani di maggiore successo, Every breath you take, insieme al primogenito, nato dal primo matrimonio dell'artista con Frances Tomelty. Un momento padre-figlio carico di emozione, che la coppia di certo non dimenticherà.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Agosto 2022, 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA