Shawn Mendes annulla il tour mondiale: «La salute mentale prima di tutto»

La pop star da 200 milioni di copie vendute tra dischi e singoli, ha vissuto nell'ultimo anno momenti critici

Shawn Mendes annulla il tour mondiale: «La salute mentale prima di tutto»

di Federica Portoghese

Siamo abituati a vederli invincibili, leoni da palcoscenico, incontenibili nella loro energia e invulnerabili. Eppure dietro il volto della pop star si nasconde la fragilità di un essere umano. Shawn Mendes ha rivelato di vivere un periodo difficile, di forte stress che ha messo a rischio la sua salute mentale, costringendolo a fermarsi e annullare il tour mondiale che sarebbe dovuto durare fino al 2023.

 

 

L'annuncio sui social

«Ho cominciato questo tour con le migliori intenzioni, ero felice di tornare a suonare dal vivo dopo la lunga pausa legata alla pandemia. Ma la verità è che non sono pronto a sostenere le difficoltà legate alla vita on the road, dopo tutto questo tempo. Dopo aver parlato con i miei collaboratori e aver lavorato con un gruppo di professionisti della salute mentale, ho capito che devo prendermi quel tempo che non mi sono mai preso, per tornare più forte», questo l'annuncio shock di Shawn Mendes ai suoi fan su Instagram.

«Sfortunatamente sono costretto a cancellare il resto del tour negli Stati Uniti e anche le date nel Regno Unito e in Europa. Al momento devo mettere la mia salute in testa a tutto. Questo non significa che smetterò di fare musica. Non vedo l'ora di rivedervi in tour in futuro», chiarisce il 23enne cantautore canadese.

 

Sospese anche le date in Italia

La pop star da 200 milioni di copie vendute tra dischi e singoli, ha vissuto nell'ultimo anno momenti critici che lo hanno messo a dura prova, prima la fine della storia d'amore con Camila Cabello, poi le pressanti fake news sul suo coming out, che lui stesso ha definito "estenuanti". Il tour mondiale avrebbe portato Shawn Mendes anche in Italia nella primavera del 2023, per due show in programma: il 31 maggio all'UnipolArena di Bologna e l'1 giugno al Mediolanum Forum di Milano. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Luglio 2022, 19:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA