Rocco Hunt rassicura i fan: «Solo uno sfogo, non posso abbandonare la musica. Statemi vicino»

Rocco Hunt fa dietrofront: «Solo uno sfogo, non posso abbandonare la musica. Statemi vicino»

«Sono stati i giorni piú lunghi e brutti della mia vita». Così esordisce Rocco Hunt nel suo profilo Instagram dove spiega quello che è accaduto negli ultimi giorni. Il cantante aveva annunciato il suo ritiro dalle scene generando non poco scompiglio tra i fan.

Stefano De Martino, da ballerino a conduttore con tre programmi in prima serata: «Ho superato tanti pregiudizi»



«Questo mio sfogo, se pur impulsivo, ha fatto sì che si sbloccasse una situazione ormai ferma da troppo tempo. Sto parlando del mio nuovo album a cui ho dedicato 3 anni della mia vita, di cui volevano privarmi per l’ennesima volta», così spiega quello che è successo: «Voglio riprendermi la mia libertà, non posso mollare ora e non lo faró! Vi chiedo scusa se ho reagito in modo irrazionale, ma qualcosa, forse la paura di perdere tutto ciò che abbiamo costruito insieme, ha prevalso su di me. Non sono riuscito a controllare questo mio istinto, questo desiderio di liberarmi del peso che portavo dentro. Lo sapete quanto per me la sincerità sia importante, ma forse questa volta lo sono stato fin troppo. Avevo bisogno di sfogarmi e non me ne pento, ora sapete cosa provo. Non avrei mai potuto abbandonare la musica, né tantomeno voi».

Rocco spiega che ha scritto il post con l'intento di cercare di capire quale fosse la sua direzione, il suo cammino, e così è stato, tanto che ha capito che non può stare lontano dal suo pubblico e dalla musica: « A breve avró un appuntamento molto importante e spero di tornare finalmente da voi con qualcosa di concreto e con tanta nuova musica. Non voglio dargliela vinta! ». Nel post, poi, ringrazia tutti i suoi amici, i familiari, i colleghi che lo hanno supportato e i fan che gli hanno chiesto di non mollare. 
Venerdì 19 Luglio 2019, 17:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA