Pretty Solero, follia a Rock in Roma: il rapper si spoglia e si tocca sul palco, poi sfiora la rissa nel backstage

Pretty Solero, follia a Rock in Roma: il rapper si spoglia e si tocca sul palco, poi sfiora la rissa nel backstage

Follia ieri sera a Rock in Roma: il rapper romano Pretty Solero, sul palco del concerto di Ketama, Speranza e Massimo Pericolo, ha iniziato a spogliarsi e a toccarsi le parti intime davanti ad un pubblico in gran parte formato da adolescenti, prima di essere trascinato a forza nel backstage dagli organizzatori. Dietro il palco si sarebbe anche sfiorata la rissa e ora c'è un vero e proprio caso, fatto di accuse reciproche.

Roma, si ribalta con la Porsche e fugge lasciando l'amica ferita in auto: preso‚Äč



Come scrive Marco Pasqua per Il Messaggero, il rapper romano, già noto alle forze dell'ordine dopo essere stato sorpreso a Trastevere in possesso di cocaina insieme al compagno di crew Ugo Borghetti, è apparso in un visibile stato di alterazione quando è salito sul palco. Trascinato a forza dagli organizzatori lontano dal palco, Pretty Solero avrebbe anche sputato contro alcuni di loro e colpito un buttafuori con una testata.

Dopo essere stato allontanato dall'area dell'evento, Pretty Solero è andato via a bordo di un taxi, da cui poi ha lanciato una serie di accuse, tutte smentite dagli organizzatori, che ora stanno valutando l'ipotesi di ricorrere alle vie legali. «Un buttafuori ha messo le mani in faccia alla ragazza con cui stavo, ed è scoppiata una rissa» - ha spiegato il rapper su Instagram Stories - «Ho avuto voglia di uccidere. Non ho la pistola ma la rimedio facilmente, a casa mia per esempio. Mi hanno chiuso in dieci in una stanza, minacciandomi, perché ho difeso una ragazza che è stata schiaffeggiata».
Venerdì 19 Luglio 2019, 14:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA