Dodi Battaglia, la moglie rivela la guarigione miracolosa dal tumore: «Grazie a Medjugorje»
di Valeria Arnaldi

Dodi Battaglia, la moglie rivela la guarigione miracolosa dal tumore: «Grazie a Medjugorje»

«Un giorno mi sono svegliata e non controllavo più l'arto sinistro, pensavo fosse una cosa banale». Inizia così il racconto che Paola Toeschi, moglie di Dodi Battaglia ex chitarrista e componente dei Pooh, al suo fianco anche in studio, ha fatto a Domenica Live, rivelando la storia della sua malattia, la paura e poi la guarigione.

Grande Fratello Vip, Mediaset smentisce la chiusura anticipata: «Finale il 10 dicembre»

«Ho accompagnato la bimba all’asilo, mi sono fatta comunque portare al pronto soccorso e salta fuori che avevo un tumore al cervello. Faccio tutte le analisi, mi operano dopo 15 giorni. Pian piano recupero».
Al recupero, la donna ha dedicato il libro "Più forte del male", in cui parla anche del viaggio a Medjugorje che le ha cambiato la vita.
«Il recupero è stato lentissimo. La forza me l’ha data lui - dice, indicando Dodi - anche mia mamma, la mia bambina». E la fede.
Barbara D’Urso fa leggere alcuni passaggi del libro, proprio quelli nei quali racconta il viaggio e Paola Toeschi ringrazia per la malattia perché le ha permesso di scoprire la fede.
Poi, il commento di Dodi Battaglia: «Sono passati 8 anni e grazie al cielo, le cose vanno per il meglio, questa brutta cosa l'abbiamo non accantonata ma messa molto da parte e guardiamo avanti grazie ai medici, alla medicina, alla ricerca e al progresso»


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre 2018, 21:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA