David Garrett, il violinista rock, a Leggo: «Ascolto Paganini e Bruno Mars»

video
di Emiliana Costa
«I miei concerti? Montagne russe, un ottovolante musicale». Così David Garrett, il violinista tedesco 38enne famoso in tutto il mondo per aver fuso il repertorio classico con la musica pop, ha presentato “Explosive – Live 2018”, il suo primo tour nei palazzetti italiani.

Quattro le date in ottobre: il 17 al Palalottomatica a Roma, il 19 al Nelson Mandela Forum di Firenze, il 20 al Mediolanum Forum di Milano e il 21 al Palaonda di Bolzano.

«Il genere crossover – spiega Garrett, che ha debuttato come violinista ad appena 9 anni – esiste da sempre. Anche Bach ha riarrangiato Vivaldi, solo che oggi nella musica c’è più varietà. Nei live propongo paesaggi sonori, da ‘Purple Rain’ alla ‘Quinta’ di Beethoven. Il mio mito? Paganini. Ma ascolto anche i Coldplay e Bruno Mars».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Settembre 2018, 21:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA