Morto Pino Daniele, De Magistris: "Legame infinito. Lutto non basta"

Morto Pino Daniele, De Magistris: "La sua musica
è eterna, il lutto cittadino è troppo poco"

«Pino Daniele è morto, ma la sua musica è eterna. Pino è Napoli, legame infinito e indistruttibile, come il suono e la voce della sua musica». È quanto scrive su Twitter il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito alla morte di Pino Daniele.

«Sono sconvolto: quest'anno abbiamo ricordato i vent'anni dalla scomparsa di Massimo Troisi e ora anche la perdita di Pino è incolmabile». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ai microfoni di Sky tg24.

«Non basta il lutto cittadino - ha annunciato de Magistris - metteremo a punto, con la Giunta, iniziative importanti, grandi e originali perchè lui è unico. Fermo qualcosa di adeguato alla sua grandezza».

«Pino è in tutti noi - ha concluso il primo cittadino di Napoli - è amato da tutti i napoletani, al di là delle scelte di vita che poi ha fatto. Da adolescente ho incontrato la sua musica e me ne sono innamorato immediatamente. Ha fatto conoscere la Napoli essenziale, ha interpretato Napoli in modo profondo; anche la volontà di rimettere insieme i vecchi amici l'ho trovata straordinaria. L'ho conosciuto personalmente e ho trovato bellissima la volontà di far suonare giovani artisti emergenti».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Gennaio 2015, 14:03