Manu Chao ritorna sul palcoscenico con quattro date speciali

Manu Chao ritorna sul palcoscenico con quattro date speciali

Definito il cantastorie cittadino del mondo, Manu Chao torna a calcare le scene: quattro concerti speciali – prodotti da VignaPR e AND Production – del suo nuovo progetto acustico “El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico”.

Autore di pietre miliari della musica rock, folk e alternative, ha ispirato milioni di musicisti in tutto il globo, icona culturale celebre per il suo impegno civile e sociale, Manu Chao – sessant’anni compiuti lo scorso 21 giugno – è da sempre considerato uno degli artisti più liberi, non conformi alle regole del mercato, autentico punto di riferimento del panorama musicale internazionale.

Måneskin, è record mondiale. Con “Beggin” al 1° posto nelle classifiche di Spotify

Protagonista di concerti memorabili, il suo rapporto con l’Italia risulta da sempre speciale e Manu Chao ha deciso di ritornarci anche negli ultimi due anni.

Venerdì 30 luglio (inizio ore 14:00) si esibirà ai Laghi di Fusine (UD), nel comprensorio montano del Tarvisiano, al confine tra Italia, Austria e Slovenia, per il No Borders Music Festival, la straordinaria rassegna naturalistica che valorizza la musica e la promuove come forma cultura e mezzo di comunicazione universale che supera i confini linguistici, etnici, sociali e geografici, della quale Manu Chao nel corso degli anni è diventato un amico e un “ambasciatore”, condividendo i messaggi culturali e ambientali del festival.

Raffaella Carrà, il ricordo di Gianni Morandi: pubblica il duetto di "Il mio canto libero"Raffaella Carrà, il ricordo di Gianni Morandi: pubblica il duetto di "Il mio canto libero"

 

Il 2 agosto (inizio ore 21:00) sarà protagonista al Parco della Musica a Padova, una delle location di concerti più importanti del triveneto.

Il 5 agosto (inizio ore 14:00) sarà invece nell’Eremo di Sant’Alberico a Verghereto (FC) per la rassegna Dante Trail e le anime del savio, che celebra i 700 anni dalla nascita del Sommo Poeta e con sei appuntamenti ripercorre i suoi passi e il suo legame con la terra di Romagna, valorizzando l’animo dantesco dei comuni in cui l’evento farà tappa.

A chiudere la mini-tournée il concerto in programma sabato 7 agosto (inizio ore 16:30) a Pian Di Spilli sul Monte Cucco in Umbria, per il festival Suoni Controvento che si propone come una via per scoprire il vasto ambiente naturale che circonda i borghi umbri e che rappresenta una miniera di emozioni da esplorare passo dopo passo.

I biglietti saranno in vendita a partire dalle ore 12:00 di mercoledì 7 luglio nei circuiti di vendita ufficiali (Ticketone per i concerti ai Laghi di Fusine, Verghereto e sul Monte Cucco, Dice.fm per il concerto di Padova). Tutte le informazioni sulla tournee sono disponibili sul sito www.vignapr.it


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Luglio 2021, 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA