Laura Pausini attaccata dopo la morte di Raffaella Carrà: ecco cosa è successo

Laura Pausini attaccata dopo la morte di Raffaella Carrà: lei si difende così

Laura Pausini aspramente criticata dopo la morte di Raffaella Carrà. La cantante, cha ha omaggiato in diversi post social l'artista scomparsa, non è stata presente al funerale della Carrà e questo non è molto piaciuto ad alcuni followers che l'hanno aspramente criticata per questo.

 

Raffaella Carrà, il commovente saluto di Gianni Morandi: «Ti voglio tanto bene, mi manchi»

 

Leggi anche > Pierluigi Pardo, Mediaset pronta ad un'azione legale: «Ha un'esclusiva con noi»

 

«Ma non sia mai andare al funerale, che sarebbe stato il minimo, come segno di rispetto», ha scritto un utente su Instagram ma Laura ha prontamente risposto: «Se fossi stata a Roma sarei andata con tutto il cuore. Non bisogna sempre pensare male, chi ama davvero Raffaella sa che lei non avrebbe mai voluto trovare astio quando non esiste». Ma non solo questo è stato motivo di polemica, un altra questione che ha sollevato un gran polverone è stato un post stesso della Pausini.

 

Nella fattispecie Laura ha fatto campeggiare nelle scorse ore lo scatto di un caschetto biondo con sfondo nero, chiaramente rimandando a Raffaella. L'immagine però è stata definita “orribile” ,”agghiacciante” e “angosciante”. al punto da spingere Laura a rimuoverla


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Luglio 2021, 16:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA