Justin Bieber nella "black list" Ferrari: non potrà più acquistarle, ecco il motivo

Bieber ha violato due delle regole d'oro inserite fra le clausole d'acquisto per le vetture con il cavallino rampante nel simbolo

Justin Bieber nella "black list" Ferrari: non potrà più acquistarle, ecco il motivo

Mai più una Ferrari per Justin Bieber. La casa di Maranello lo ha inserito nella sua "black list". Il motivo è molteplice. Bieber avrebbe parcheggiato la sua fiammante Ferrari 458 (acquistata nel 2015) lasciandola incustodita per due settimane e dimenticandosi addirittura dove fosse il bolide preziosissimo. Non contento, l'ha ridipinta con un blu elettrico cancellando l'originale rosso Maranello e, non solo, l'ha poi messa all'asta.

Si schianta con la supercar appena comprata: non sapeva usare il cambio

Tutte azioni che hanno fatto infuriare la casa automobilistica del Cavallino, che ha immediatamente bandito Justin Bieber facendolo entrare di diritto nella sua llista nera. D'ora in poi il cantante canadese non potrà più acquistare auto con il marchio del Cavallino.

Bieber ha violato due delle regole d'oro inserite fra le clausole d'acquisto per le vetture con il cavallino rampante nel simbolo: il divieto di riverniciare la macchina, cambiando il colore con il quale è uscita dallo stabilimento e, ovviamente, la messa all'asta. La lista nera delle persone alle quali è vietato l'acquisto di una Ferrari è lunga: fra loro ci sono i rapper 50 Cent e Tyga, il campione dei pesi massimi Floyd Mayweather, l'attore Nicolas Cage e l'influencer Kim Kardashian.


Ultimo aggiornamento: Martedì 3 Maggio 2022, 19:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA