Gianni Morandi, la convalescenza prosegue: il cantante userà un tutore, ecco a cosa serve

Gianni Morandi, la convalescenza prosegue: il cantante userà un tutore, ecco a cosa serve

Gianni Morandi, dopo lo spaventoso incidente in campagna la convalescenza prosegue. Il cantante emiliano, infatti, da oggi dovrà usare uno speciale tutore palmare, realizzato su misura, per evitare che possa compromettersi il recupero della mano destra.

 

Leggi anche > Gianni Morandi, la foto della mano ustionata: «Non si muove»

 

Lo stesso Gianni Morandi spiega, sui social, come funziona il tutore palmare che Nicola, tecnico ortopedico, ha preparato per lui. «Dovrò metterlo specialmente la notte, per mantenere le dita dritte e stese ed evitare che, con la pelle nuova che si riforma, si accartoccino e si richiudano su loro stesse» - spiega il cantante - «Nicola mi ha preparato questo tutore su misura. Il resto lo fa la fisioterapia...».

 



 

 

La convalescenza di Gianni Morandi, quindi, dovrà proseguire ancora per molto. Dopo il grande spavento per le ustioni alle mani, in particolar modo quella destra, il cantante era stato ricoverato per quasi un mese in ospedale. In tanti, tra amici e fan, continuano a sostenerlo a distanza e Gianni Morandi, come sempre, risponde con gentilezza ed autoironia ai tanti commenti.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Maggio 2021, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA