George Floyd, la figuraccia di David Guetta: nel mirino dei social per colpa di un remix VIDEO
di Domenico Zurlo

George Floyd, la figuraccia di David Guetta: nel mirino dei social per colpa di un remix VIDEO

Mentre la morte di George Floyd continua ad infiammare gli Stati Uniti, con scontri in tutto il Paese e la situazione che si fa sempre più complicata, il dj francese David Guetta finisce nella bufera per un remix. Durante un evento in streaming per raccogliere fondi per la lotta contro la pandemia di coronavirus (durante il quale ha raccolto oltre 670mila dollari), Guetta ha reso omaggio a Floyd in modo discutibile, remixando un discorso di Martin Luther King.

Leggi anche > Disordini a Chicago: due morti, 60 arresti

Per questo motivo è finito nel mirino dei social, con il video che è stato condiviso da migiliaia di persone: «È il modo più bianco per reagire al razzismo», scrive repostando il video un utente, uno dei tanti a criticare il disc jockey transalpino per lo scivolone. «Sono sicuro che è esattamente ciò che George Floyd avrebbe voluto», il commento ironico di un altro utente, sottolinea il quotidiano britannico Independent.


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Giugno 2020, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA