Fedez, tutte le previsioni sul Covid nelle sue canzoni: «Scrivo cose che poi si avverano»

Fedez, tutte le previsioni sul Covid nelle sue canzoni: «Scrivo cose che poi si avverano»

«Mi sto davvero convincendo di avere questo potere»

Vedo, prevedo, stravedo direbbe qualcuno. E in effetti Fedez ci aveva visto giusto sulla pandemia. Da oggi costretto a casa insieme alla moglie Chiara Ferragni perché risultati entrambi positivi al Covid, il cantante riflette su tutte le previsioni sul Covid contenute nei testi delle sue canzoni. A partire da Sapore, il tormentone di questo autunno-inverno con cui il cantante ha popolato gran parte delle sue storie su Instagram. Il lato tragicomico del brano è che il ritornello recita: «Mi lasci sempre un buon sapore». Non male considerato che proprio tra i sintomi del Covid si segnala la perdita di gusto e olfatto!

«Forse mi sono tirato un po' di sfiga addosso da solo», commenta rassegnato Fedez dalla sua camera da letto, l'unica stanza della casa interdetta ai figli e dove lui e la moglie Chiara possono restare senza mascherina.

Ma non è finita qui perché ritornando indietro con la memoria il rapper si accorge che ai tempi di Cigno nero, correva l'anno 2013, Fedez cantava: «Togliamoci i vestiti ma teniamoci le maschere» e ancora «Vieni e stammi vicina, sì ma a distanza d'insicurezza». Parole che otto anni dopo suonano come un oscuro presagio sulla pandemia e una triste previsione di tutte le raccomandazioni dei medici degli ultimi due anni per contenere il virus: mascherine e distanziamento.

«Oh mio Dio, ho anche sposato mia moglie con una canzone» aggiunge il cantante, ripensando alla celebre rima «Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vuitton, e un collare con più glitter di una giacca di Elton John», tratta dal brano Vorrei ma non posto del 2016. «Mi sto davvero convincendo di avere questo potere di scrivere cose nelle canzoni che poi si avverano» conclude Fedez. Prima della velata minaccia: «State attenti che vi scrivo una canzone». Haters avvisati, mezzi salvati.


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Dicembre 2021, 10:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA