Fedez contro l'ipocrisia di alcuni artisti italiani: 'Prendiamoci le denunce insieme'

La mobilitazione contro il razzismo, dopo la morte di George Floyd negli USA, sta coinvolgendo anche molti personaggi famosi in Italia. Sull’argomento è intervenuto anche Fedez che in un video su Instagram ha rivolto un appello piuttosto provocatorio ai suoi colleghi italiani: “Mi auguro solo una cosa, che tutti gli artisti che oggi stanno prendendo una giusta posizione rispetto a ciò che accade oltreoceano, domani però facciano la stessa cosa nel nostro Paese” esordisce il rapper. “Cioè, che domani prendano una posizione riguardo a delle politiche razziste italiane, esponenti politici italiani razzisti, perché fino ad ora purtroppo non l’ho visto fare – prosegue - Quando rischi di perdere persone che potrebbero comprare i tuoi dischi perché fanno parte di quell’elettorato razzista, è una scelta un po’ più difficile. Quindi io sono felice che voi oggi vi siate svegliati, cercate di non addormentarvi più e mi fate la persona più felice di questo pianeta”. Foto: Kikapress
LEGGI ANCHE: -- 'Sono nato con le pezze al culo', Fedez risponde alle critiche di una fan: cosa svela sul suo passato
Ultimo aggiornamento: Wednesday 3 June 2020, 09:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA