Salmo, bufera sul concerto gratuito senza mascherine e distanziamento. Fedez: «Sputato in faccia ai lavoratori dello spettacolo»

Video

Fedez contro Salmo dopo il concerto. Salmo ha tenuto un concerto gratuito improvvisato venerdì sera al Molo Brin di Olbia, sotto la ruota panoramica, per sostenere gli agricoltori della sua Sardegna, un evento improvvisato a cui si sono presentate centinaia di persone  creando un grande assembramento senza alcun controllo, tampone o mascherina. L'evento ha creato moltissime polemiche e tra chi ha storto il naso c'è stato anche Fedez.

 

 

 

 

«Sfruttare la nostra condizione di privilegio, aggirare le regole per soddisfare capricci personali. Questo non aiuta nessuno. Avete sputato in faccia a migliaia di onesti lavoratori dello spettacolo che quest’anno cercano di tirare avanti con immensi sacrifici rispettando le regole per andare alla pari con i conti (quando va bene)», ha scritto in una stories. Le stesse accuse sono arrivate da Alessandra Amoroso: «Se la tua serata aveva l’intento di una raccolta fondi (giustamente per la tua regione) e per dare voce al nostro settore, ci tengo a dirti che qualcosa è andato DAVVERO storto… Nel rispetto di tante persone credo sia opportuna una tua spiegazione. Grazie #salmo».

 

Richieste di spiegazioni comprensibili a cui Salmo ha risposto: «Potevo andare a farmi la vacanza come Fedez invece sono sceso per strada e ho detto la mia. Se avessi voluto seguire le regole non avrei fatto l’artista!», tuona dopo aver  scritto un post: «Ieri non c'è stata alcuna raccolta fondi, ho messo i soldi di tasca mia per aiurare la Sardegna. Ad agosto il centro di Olbia è sempre affollato esattamente come le spiagge. Gli assembramenti creati alla fine degli europei andavano bene, il mio concerto gratuito no. Ora avete una persona con cui prendervela. Non definitevi artisti se poi non avete le palle di infrangere le regole».

 

Non sì è fatta attendere la controreplica di Fedez: «Io non so che accordi tu abbia preso con il sindaco di Olbia e sinceramente non voglio saperlo ma il fatto che tu sia riuscito a montare un palco alla luce del sole mi fa pensare che più che infrangere le regole tu sia andato a braccetto con le istituzioni malate che te lo hanno permesso». Fedez controreplica così a Salmo sul concerto che il rapper sardo ha tenuto ieri a Olbia.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Agosto 2021, 09:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA