Eurovision 2022: l'Ucraina sbaraglia la concorrenza. Il Regno Unito supera Mahmood e Blanco
di Ida Di Grazia

Eurovision 2022: l'Ucraina sbaraglia la concorrenza. Il Regno Unito supera Mahmood e Blanco

Achille Lauro resta fuori dalla finale dell’Eurovision 2022: le speranze di vittoria dell’Italia sono affidate a Mahmood e Blanco, che si esibiranno sabato sul palco del Pala Alpitour di Torino

Eurovision 2022: l'Ucraina sbaraglia la concorrenza. Il Regno Unito supera ​Mahmood e Blanco. La band dei Kalush Orchestra, resta la preferita dei bookmaker che ritoccano, per loro, la quota. Non si mette bene invece per l'Italia, mentre guadagna terreno il britannico e tiktoker Sam Ryder.

 

Leggi anche > Eurovision 2022, la classifica della seconda semifinale: Achille Lauro ed Emma Muscat eliminati

Alla vigilia della finalissima di sabato 14 maggio dell'Eurovision 2022, il successo dei vincitori di Sanremo era dato a 4,25 su Stanleybet.it, ora è raddoppiato a 8. Per Snai, invece, l’Italia scivola fuori dal podio a 15 volte la scommessa, Planetwin365 dimezza la quota a 7,50. 


L’Ucraina si conferma in testa alle preferenze dei bookmaker: la band dei Kalush Orchestra è offerta a una quota variabile tra 1,35 e 1,40, davanti al britannico Sam Ryder (tra 6,50 e 7,50). Il successo della svedese Cornelia Jakobs vale tra 8 e 10 volte la scommessa, doppia cifra anche per la spagnola Chanel (tra 15 e 27), mentre la vittoria del polacco Ochman è offerta tra 35 e 51, davanti alla greca Amanda Georgiadi Tenfjord (tra quota 40 e 51).


La Serbia vale 50, seguita dalla Norvegia a 60 e dai Paesi Bassi a 65. Missione quasi impossibile per la Francia, la Moldavia e la Repubblica Ceca - tutte a 150 - con Australia, Finlandia, Armenia, Portogallo ed Estonia a 200, davanti all’Islanda a 250 e alla Svizzera a 300. Chiudono il tabellone Belgio, Germania, Lituania e Romania a 350 volte la posta.
 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Maggio 2022, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA