Bob Dylan, al via il tour in Europa ma senza smartphone: «Niente distrazioni»

L'invito del cantautore a godersi lo spettacolo

Bob Dylan, al via il tour in Europa ma senza smartphone: «Niente distrazioni»

Bob Dylan torna in tour in Europa, ma pone una condizione al proprio pubblico. Per accedere al suo "Rough and Rowdy Ways" show gli spettatori dovranno dimenticare per qualche ora gli smartphone.

Leggi anche > Bob Dylan, all'asta la prima incisione di «Blowin' in the Wind» del 1962: la cifra da capogiro

Bob Dylan, al via il tour in Europa ma senza smartphone: «Niente distrazioni»

In nessuna delle 19 date del tour, che partirà il prossimo 25 settembre dalla Spektrum Arena di Oslo, Norvegia, e passerà per Londra e Parigi (ma non in Italia) per concludersi il 31 ottobre al Sec Armadillo Auditorium di Glasgow, Scozia, il pubblico potrà utilizzare il proprio cellulare. Niente foto né video né, tantomeno, messaggi o swipe up sui social.

Il dispositivo dovrà essere riposto in una custodia Yondr, fornita dall’organizzazione, che verrà poi bloccata. In questa maniera il device resterà in possesso del suo proprietario che però non potrà usarlo. Per qualsiasi necessità sarà comunque possibile tornare renderlo di nuovo operativo durante la serata, tornando nella postazione di "blocco e sblocco" e spostandosi poi in un'area di accesso al telefono.

Come spiega il Daily Mail, con questo accorgimento Bob Dylan vuole permettere al pubblico di «godersi appieno il suo spettacolo del tour di Rough and Rowdy Ways senza distrazioni». Il cantautore statunitense non è il primo a utilizzare le custodie Yondr. Prima di lui ci ha pensato il comico Dave Chappelle a introdurre tempo fa questa norma con il proprio pubblico, che ormai è abituato e non si scandalizza più. Il vero lusso è vivere offline anzi, onlife.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Luglio 2022, 23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA