Alex Britti a Ti Sento con Pierluigi Diaco: «La mia prima chitarra nel '75. Ho imparato grazie a don Franco»

Alex Britti a Ti Sento con Pierluigi Diaco: «La mia prima chitarra nel '75. Ho imparato grazie a don Franco»

Alex Britti è stato ospite ieri di Ti Sento, il programma con Pierluigi Diaco in onda su Rai Radio2 e in visual su Rai Play, e ha raccontato particolari interessanti del suo passato. «Ebbi la mia prima chitarra nel 1975. Avevo sette anni. Me la regalarono i miei genitori, perché avevo visto che i miei vicini ce l’avevano e ne volevo una pure io», ha detto il cantante. Nella parrocchia vicino casa c’era un prete, don Franco, che dava lezioni di chitarra. Per me era un oggetto misterioso, di cui non capivo bene il funzionamento».

 

«Poi don Franco si avvicinò, prese la mia chitarra e iniziò ad accordarla». Britti è tornato, emozionato, su quel racconto, ringraziando proprio Don Franco, inconsapevole scopritore del suo talento. «Me la restituì e guidò la mia mano sulle corde: ricordo distintamente quel suono. Il primo, magico suono della mia chitarra. Era solo un accordo, ma per me fu come una chiave che apriva una serratura. Il corso di chitarra in parrocchia durò più o meno sei mesi...», continua il suo racconto. Quella chitarra sarebbe diventata la chiave del suo successo, affidato al suo libro autobiografico, "Strade". 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Ottobre 2021, 14:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA