Alessandra Amoroso: «Sul palco come in famiglia, poi vorrei un figlio»
di Luca Uccello

Alessandra Amoroso: «Sul palco come in famiglia, poi vorrei un figlio»

TORINO - Non ha più paura, Alessandra Amoroso. Ormai ha 10 anni di carriera, ha trovato la forza, il coraggio e l’amore. Ha tutto quello che vuole e sul palco del Pala Alpitour lo dimostra, l’ha fatto a Torino, lo farà di continuo, per tutta l’Italia. Con questa nuova tournée ha deciso di andare incontro alla sua Big Family che la segue dall’inizio. Dice un grazie sincero per questi anni passati insieme al suo pubblico.
Lei a chi dice grazie?
«Alla persona che mi ha fatto diventare chi sono oggi ed è stata mia nonna. Poi c’è stato il mio uomo peloso, che mi ha dato forza nei momenti di bisogno».
Si è divertita parecchio sul palco?
«Spero che sia arrivato il concetto di big family, del grande amore che mi circonda. Sono qui a celebrare 10 anni meravigliosi. Sono felice».
Con “Forza e coraggio” dimostra di essere sempre dalla parte delle donne…
«Dieci giorni fa ho ricevuto una lettera di una ragazza che ha subito violenze: la mia musica - dice lei - il mio entusiasmo l’ha salvata. È una cosa meravigliosa».
Qualcosa di simile è successo alla sua amica Emma.
«Le ho scritto una lettera in dialetto, solo noi sapremo cosa ho scritto. Sono anni di odio che non si trattiene eppure mi pare stupido che arrivi da un uomo di una certa età. È ignorante dire certe cose a una donna che ha un pensiero: Emma ha voluto esprimere una sua opinione davanti al suo pubblico, dovrebbe vergognarsi quell’uomo per come ha reagito».
Oggi con i social tutti possono dire cose…
«Vorrei prendere a schiaffi, seppure col sorriso, quelle persone che pur di avere un like o una foto sono pronte a parlare male di chiunque. Mi disturba che non si riesce più a essere felici per l’altro: se qualcuno ha problemi si cerca di aiutarlo, se è felice nasce l’invidia».
Come cambierà la sua vita dopo l’estate?
«Finito il tour mi godrò mia nipote, la mia famiglia e mi prenderò cura di me stessa, credo di essermi trascurata molto. Ho voglia di costruirmi un futuro. Mi piacerebbe creare una mia famiglia, avere un figlio, è sempre stato il mio sogno».
Come la prenderanno i suoi fan?
«I miei fan, lo so di per certo, saranno felici di questa scelta».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Marzo 2019, 09:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA