Achille Lauro vince 'Una voce per San Marino': vola verso Eurovision (e sfiderà Mahmood e Blanco)

L'artista romano ha vinto il contest "Una voce per San Marino" con il brano "Stripper"

Video

Achille Lauro vince "Una voce per San Marino" e vola a Eurovision 2022. L'artista romano ha trionfato nel contest canoro del Titano con il brano "Stripper". Lauro sarà quindi a Torino dal 10 maggio per l'Eurovision Song Contest, dove - se supererà le semifinali - potrà sfidare l'Italia rappresentata da Mahmood e Blanco per la vittoria finale. La canzone "Stripper" parla di una ragazza che rivendica il diritto di vivere liberamente la propria sessualità: un pezzo in pieno stile Achille, che fra qualche mese affronterà la prova del pubblico internazionale.

 

Eurovision 2022, il palco 'Made in Italy' è uno spettacolo: un sole cinetico illuminerà lo show

 

Achille Lauro vince "Una voce per San Marino"

A votare è stata una giuria guidata da Mogol, nella serata finale al Teatro Nuovo di Dogana, trasmessa da San Marino Rtv. Al secondo posto il dj Burak Yeter con Alessandro Coli (tra i big con "More than you"), terzo l'emergente Aaron Sibley dal Regno Unito ("Pressure"). Ospiti della finalissima Albano Carrisi e Mirko Casadei per un omaggio al padre Raoul. La partecipazione a "Una Voce per San Marino" era aperta a big ed emergenti «senza limitazioni di cittadinanza e di scelta della lingua nell'interpretazione del brano presentato per il concorso».

 

 

Tra i big in lizza - presentati dall'artista italo-eritrea Senhit, che ha rappresentato San Marino lo scorso anno con "Adrenalina", e dal conduttore israeliano Jonathan Kashanian - anche Valerio Scanu, Ivana Spagna, Alberto Fortis con il batterista della Formula 3 Tony Cicco e la band romana Deshedus, l'ex tronista Francesco Monte, Cristina Ramos, vincitrice di "Got talent Espana" e "La Voz Mexico", Matteo Faustini, vincitore del Premio Lunezia per le «nuove proposte» di Sanremo 2020, e la "wild card" Fabry & Labiuse feat. Miodio, primi partecipanti per San Marino all'Eurovision nel 2008.

Ha dato invece forfait per motivi di salute il rapper Blind, fra i protagonisti di X-Factor 2020. Nove anche i cantanti emergenti in gara: oltre ad Aaron Sibley, Camille Cabaltera, Basti, Vina Rose, Alessia Labate, Mericler (Maria Chiara Leoni), Kurt Cassar, Elena & Francesco Faggi, Mate.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Febbraio 2022, 09:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA