Saverio Raimondo, il monologo choc su Emma Marrone e Vanessa Incontrada: «Grasse? Io mi mast***o con le loro foto»

Saverio Raimondo, il monologo choc su Emma Marrone e Vanessa Incontrada: «Grasse? Io mi mast***o con le loro foto»

Il monologo di Saverio Raimondo a "Le Iene" ha scatenato la polemica. Il comico ha parlato di body positivity a modo suo, citando Emma Marrone e Vanessa Incontrada. Ma le sue parole non sono piaciute, soprattutto al pubblico dei social, che ha risposto impietoso. 

Paola Barale e il sesso occasionale: «In attesa di quello giusto, mi diverto con quelli sbagliati»

Cosa ha detto Saverio Raimondo?

«Prendiamo il caso delle gambotte di Emma - dice Saverio Raimondo durante il suo sketch - C'è stato un uomo (il giornalista Davide Maggio, ndc) che ha commentato il fatto che non sarebbe dovuta scendere la scale dell'Ariston con le calze a rete in quanto ha, appunto, le "gambotte". Un commento giudicato sessista, tanto che Internet si è sollevato". "Ebbene, io per esprimere le mia solidarietà nei confronti di Emma e per fare la mia personale lotta al patriarcato, sono andato online, ho cercato le foto di Emma con le calze a rete e, quando le ho trovate e le ho viste mi ci sono masturbato sopra», ha detto. E per sottolineare il concetto, ha ribadito: «Anche quando Vanessa Incontrada ha fatto la copertina in cui si è mostrata nuda e grassa su Vanity Fair, ho fatto lo stesso».

L'ira dei social

Le parole dell'attore non sono state prese bene e su di lui si è abbattuta una pioggia di critiche. «Non ho parole per lo schifo che ho sentito», attacca un utente. «Ma veramente non si capisce che è una critica ai maschi etero che pensano di regalare dignità alle donne solo se le trovano eccitanti?», si legge ancora. Tra i commenti, anche quello dell'influencer Elisa D'Ospina: «Effettivamente ora che so che Saverio Raimondo si masturba su foto di Emma Marrone e Vanessa Incontrada effettivamente sto meglio. La body positivity è un concetto che in Italia forse si comprenderà tra una 15ina di anni. Forse».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Ottobre 2022, 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA