"A me piace il bacio sul pi**lo", "Don Euro" incastrato dalle Iene: sesso e droga con i soldi dei parrocchiani

  • 1,5 mila
    share
Don Euro è il protagonista di una storia a base di sesso, droga e soldi. Il "don" in questione è un prete, don Luca Morini, che con i soldi dei parrocchiani ha condotto una vita che difficilmente si confà allo stile di vita di un parroco. Del caso Le iene si erano già occupate, ma ci sono ritornate dopo la richiesta di processo da parte della procura.  

Don Euro ha frequentato per anni escort, ai quali si presentava nei panni di giudice, e con loro faceva uso di cocaina. Amava fare shopping, frequentare hotel di lusso e cenare a base di aragosta nei ristoranti del centro di Roma. L'identità del presunto "giudice" è stata scoperta prroprio da uno degli escort, insospettito nel riconoscere nel numero di telefono di Don Euro quello di una parrocchia di Pontasserchio, in provincia di Pisa. 

Per ottenere il denaro necessario alla sua vita extralusso, il parroco vendeva ai fedeli acqua di Medjugorje, si improvvisava esorcista, millantava lavori di ristrutturazione alla diocesi. La Iena Nina Palmieri due anni fa è andata a trovare persino don Luca a casa, anche questa dotata di tutti i comfort. 
 
 
Domenica 18 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 07-06-2018 16:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-19 07:13:51
la vera notizia ├Ę che tutte le istituzioni vaticane, i parrocchiani del luogo, tacciono o almeno quei pochi che dicono qualche cosa, sono increduli. mentre per attaccare altri in genere, a seconda della convenienza, parlano, eccome se parlano
DALLA HOME