Isola dei Famosi 2019, Fabrizio Corona umilia Riccardo Fogli: «Siamo tutti cornuti, tua moglie ti tradisce»

di Ida Di Grazia
Era il confronto più atteso di questa ottava puntata dell'Isola dei Famosi 2019 che abbiamo seguiro in diretta su Leggo.it è finalmente è arrivato. Riccardo Fogli e Fabrizio Corona si sono scontrati a distanza a proposito del presunto tradimento della moglie Karin Trentini. Se da un lato Corona ha affondato il colpo confermando il tradimento e ironizzando «siamo tutti cornuti», il cantante non cede e ribatte «non sarà mai integro come me».

Isola dei Famosi 2019, Jeremias Rodriguez contro Luca Vismara: «Ti denuncio, stai infamando il mio nome»​
Isola dei famosi 2019,  ottava puntata​



Riccardo Fogli viene convocato nella postazione nomination, dove Alessia Marcuzzi gli mostra un video di Domenica Live, dove Barbara D'Urso mostra delle foto di Karin con Giampiero CelliRiccardo Fogli smentisce categoricamente di aver scattato la foto che ritrae sul dondolo la moglie abbracciata a Giampaolo Celli. Alessia Marcuzzi svela che è Fabrizio Corona che ha messo in giro i rumors. C'è un video.
«Sono io il bastardo, lo stronzo e il pezzo di merda che ha detto tutto e l'ho fatto sul mio magazine - dice nella clip Fabrizio Corona -  Detto questo devi imparare che anche se hai fatto il cantante di 70 anni, quando vai a fare un reality devi accettare quello che accade. E anche se tua moglie ti ha tradito per 4 anni devi accettarlo visto che sei in un reality. Io ho le prove del tradimento di tua moglie con il mio amico Giampaolo Celli per 4 anni. E ti dirò di più io li ho anche frequentati, ho fatto cene, eventi con loro due.. E se tu ti metti con una donna più giovane di molto devi anche aspettarti una cosa del genere e nel momento in cui diventiamo anziani dobbiamo accettarlo.Alla fine siamo tutti un po' cornuti».
Dopo un minuto di silenzio Fogli ribatte: «Non c’è una sola possibilità che cuore mio mi manchi di rispetto. Io non ci credo, scelga lui l'arma. Io non ho paura di Fabrizio Corona, poi magari porto con me Jeremias», prova a scherzare, ma è visibilmente scosso. 
 
 

«Corona non ha nessuna possibilità di arrivare alla mia età sano, integro e amato come me. Mi fido assolutamente di mia moglie» chiude così Riccardo Fogli. Ghezzal corre a confortarlo. Il cantante trattiene a sento le lacrime. Non è stato un bel momento di televisione. 
«Sei come sempre un signore - dice Alda D'Eusanio - Il piacere con cui Corona ha continuato a ferirti dicendoti 'tu sei vecchio, cornuto', il piacere di vederti soffrire è la cosa più disumana, è crudele. Ha detto che è stato in galera, ci dovrebbe stare più a lungo per imparare qualcosa».
Martedì 5 Marzo 2019, 00:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA