Giorgino, che figuraccia. Ranucci, replica al veleno alla Berlinguer
di Marco Castoro

Giorgino, che figuraccia. Ranucci, replica al veleno alla Berlinguer

Lilli Gruber di La7 ospite di Francesca Fialdini su Rai1 in Da Noi… a Ruota Libera, Paola Ferrari di Raisport vittima dello scherzo delle Iene su Italia1, Francesco Giorgino del Tg1 preso di mira da Striscia la Notizia su Canale 5, Sigrido Ranucci vicedirettore di Rai3 e conduttore di Report ospite di Giovanni Floris a diMartedì su La7. In tv siamo ormai all’invasione di campo, al tana libera tutti. Presenze – alcune volute e autorizzate, altre imbarazzanti – che sono servite a mettere un po’ di pepe.  

 

GIORGINO, CHE FIGURACCIA
Il giornalista-conduttore del Tg1 è recidivo alle figuracce evidenziate da Striscia. Ne ricordiamo una datata 1997, un’altra nel 2019. L’ultima riguarda la figura da studente impreparato che ha fatto nel commentare l’arrivo dei capi di Stato a G20 di Roma.  Gaffe su gaffe. La bandiera turca che viene scambiata per quella cinese, il capo di stato di Singapore che non è il tanto atteso leader cinese che non è mai arrivato, fino al balbettare in diretta dopo gli errori clamorosi, collezionati a raffica ed evidenziati dal tg satirico del Biscione. Lipari, uno dei due nuovi conduttori di Striscia, ha chiuso il servizio dicendo: «Giorgino studiava la geografia con Luigi Di Maio».  

 

PAOLA FERRARI LA IENA

Con la complicità del figlio Alessandro, finisce in un brutto giro di soldi, escort e droga. Se la prende con il rampollo ma per sua fortuna è solo uno scherzo delle Iene.

 

SCONTRO BERLINGUER-RANUCCI

Questo è sicuramente il caso più pepato. Dopo la bagarre scatenata dai partiti che contestano il servizio di Report sui vaccini, ecco che Sigfrido Ranucci compare ospite da Floris proprio quando sulla sua Rai3 è in onda #Cartabianca. Bianca Berlinguer non la prende bene perché è andato a rafforzare la concorrenza e chiede se fosse stata concessa l’autorizzazione da parte della Rai. Ranucci risponde piccato: «La mia presenza in un programma diverso dalla Rai è stata autorizzata. Sono in azienda da oltre 30 anni e ho sempre osservato e rispettato le regole. Era invece autorizzata chi si è fatta intervistare dalla televisione privata mentre portava a passeggio il cane?». Ogni riferimento alla comparsata della Berlinguer a La7 di qualche tempo fa non è certamente casuale. Anzi, è proprio voluto.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Novembre 2021, 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA