«Patrizia De Blanck nipote di Mussolini»: la rivelazione a Live Non è la D'Urso. «Ecco chi era il padre»
di Danilo Barbagallo

«Patrizia De Blanck nipote di Mussolini»: la rivelazione a Live Non è la D'Urso. «Ecco chi era il padre»

"Live Non è la D'Urso", choc al Grande Fratello Vip: «Patrizia De Blanck nipote di Benito Mussolini».
A “Live Non è la D’Urso” le prove secondo cui Patrizia de Blanck, attualmente reclusa nella casa del Grande Fratello Vip, non sarebbe una contessa ma in realtà la nipote di Benito Mussolini.

Leggi anche > Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi lascia la casa con febbre a 39: portato via in ambulanza



A svelarlo il giornalista di “Oggi” Giangavino Sulas, che ha trovato i documenti sul caso nell’archivio del settimanale. E’ stata infatti la stessa Patrizia De Blanck a raccontare alla rivista la sua storia in un’intervista e a svelare di essere la nipote del Duce. Il papà di Patrizia sarebbe in realtà il gerarca fascista Asvero Gravelli, figlio segreto di Benito Mussolini: lei invece è stata cresciuta dal conte Guillermo de Blanck y Menocal, che ha sposato la madre Lloyd e riconosciuto lei e il fratello Dario come figli legittimi.

Sembra poi, secondo le parole di Sulas e di molti altri ospiti presenti, che tra l’altro la gieffina in salsa vip non sarebbe neanche contessa: ci sono dei dubbi sul titolo nobiliare del papà adottivo e il nome non è presente nel Libro d'oro della nobiltà italiana.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre 2020, 14:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA