Grande Fratello Vip, il doloroso racconto di Adua tra violenza e anoressia: «Ora ricomincio da Rosalinda»
di Ida Di Grazia

Grande Fratello Vip, il doloroso racconto di Adua Del Vesco tra violenza e anoressia: «Ora ricomincio da Rosalinda»

Grande Fratello Vip, il doloroso racconto di Adua Del Vesco tra violenza e anoressia: «Ora ricomincio da Rosalinda». Dopo i finti fidanzamenti e i coming out per Adua Del Vesco è il momento di scavare a fondo nel suo passato. Un racconto fatto di ricordi e di rinascita.

 

leggi anche > Grande Fratello Vip: Matilde Brandi litiga con tutte, anche con Antonella Elia: «Sei una coatta» 

 

 

Anche per Adua Del Vesco è arrivato il momento di raccontare la storia dellla sua vita fatta di alti e bassi. Il "basso profondo", per Adua arriva molto presto. A soli 12 anni subisce una violenza: «Era il 2004, ero solo una ragazzina ingenua... carina... che forse attirava l'attenzione per il suo viso angelico».

Signorini le chiede di parlarne anche durante la diretta della decima puntata del Grande Fratello Vip :«Il mostro - racconta Adua - era una persona che conoscevo, mi ha dato solo un passaggio in macchina. Ero ingenua, non immaginavo quello a cui andavo incontro. Solo tre anni fa ho raccontato questo a mia mamma. Mi sentivo in colpa, non volevo far stare male la mamma. Non abbiamo denunciato questa persona e non so perchè. Ho fatto un grandissimo senso di colpa, spero non abbiamo fatto male a nessun'altra. Se lo avessi denunciato ...».

Adua in seguito ha sofferto anche di anoressia, vengono mostrate le foto in cui era solo "un mucchietto d'ossa" come l'ha definita Alfonso:  «Vedere queste foto mi fa strano, non so come abbia potuto ridurmi così. Penso che ero una ragazza con tanta sofferenza, il mio sfogo emotivo era quello, poi c'è stata la depressione, guardavo il soffitto e non volevo vedere nessuno. Ho capito di aver toccato il fondo quando una giornata d'estate a casa con il mio ragazzo, una mattina presto intenta a nascondere il cibo prendendo in giro tutti, ho pensato alla persona che stava dormendo nell'altra stanza e mi sono chiesta se valesse la pena perderlo. Ho voluto ricominciare da lì. Da oggi sono ritornata Rosalinda, ho salutato Adua».

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Ottobre 2020, 23:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA