Grande Fratello Vip, scontro acceso tra Dayane e Stefania Orlando: «Non è più credibile, è falsa e manipolatrice»
di Ida Di Grazia

Grande Fratello Vip, scontro acceso tra Dayane e Stefania Orlando: «Non è più credibile, è falsa e manipolatrice»

Grande fratello Vip, scontro di fuoco tra Dayane e Stefania Orlando: «Non è più credibile, è falsa e manipolatrice». Sono le due tigri della casa e tra litigi e riappacificamente il loro rapporto è sempre stato cristallino, nel senso che si sono sempre dette tutto in faccia. Sono avversarie ma si rispettano, però durante la diretta del venerdì sera hanno tirato fuori tutto.

 

Leggi anche > Grande Fratello Vip, Rosalinda si ribella e litiga con Dayane Mello: «Sono stanca di essere messa in croce per le mie scelte»

 

 

Dopo lo scontro tra Dayane e Rosalinda, la modella brasiliana si confronta con Stefania Orlando: «Per me lei non è più credibile, un giorno dice una cosa il giorno dopo cambia. Vorrebbe manipolare tutti, io non vedo una grande amicizia. Lei vede malizia e strategia perchè è così, io l'ho smascherata, Tu vuoi solo esercitare il potere su Rosalinda, la stratega sei stata sempre e solo tu»

Dayane non si tira certo indietro: «Lei ha tradito tantissime persone in questo percorso. Lei è gelosa di Tommaso e chiunque si avvicina a lui, lei li fa fuori. Questa cosa è successa con Cecilia, con Giulia, con Maria Teresa. Sei una persona a cui non intressa il rapporto di amicizia»

«L'unica volta che sono stata gelosa di Dayane . replica la Orlando -  è quando ha ballato con Tommaso e il giorno prima aveva detto che le facevo pena. Le mie accuse sono di risposta a quelle che già Dayane mi aveva fatto, di essere falsa, stratega e manipolatrice. Mi ha anche detto delle cose sul personale che non voglio tirare fuori, sconfinando e non limitandosi alle dinamiche di questa casa.  Sei una giocatrice strepitosa, ma non accusare gli altri. Quando accusi, vedi quello che fai tu. All'inizio ci rimanevo anche male quando buttavi queste bombe poi ho capito»

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Febbraio 2021, 23:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA