Grande Fratello Vip 2020, Salvo Veneziano entra nella casa: «Pensavo di fare il simpatico, chiedo scusa»
di Ida Di Grazia

Grande Fratello Vip 2020, Salvo Veneziano entra nella casa: «Pensavo di fare il simpatico, chiedo scusa»

Grande Fratello Vip 2020, Salvo Veneziano entra nella casa: «Pensavo di fare il simpatico, chiedo scusa». Alfonso Signorini inizia la terza puntata del Grande Fratello parlando del "caso Salvo", quest'ultimo ha l'opportunità di scusarsi e chiudere questo capitolo indecoroso. Su Leggo.it tutti gli aggiornamenti.

Leggi anche > Grande Fratello Vip 2020, la terza puntata



«E' un discorso che non avremmo mai voluto affrontare, è una bruttissima pagina di televisione, ma vogliamo cogliere l'occasione per parlare della violenza sulle donne. Parlo delle affermazioni di Salvo che sono lontanissime dallo spirito della casa». Alfonso Signorini evidenzia il fatto che non si sta facendo un processo, ma che è importante parlarne e chiede agli ex gieffini perchè hanno riso invece di bloccare le espressioni di Salvo. Patrick, Sergio e Pasquale riascoltano in cuffia cos'ha detto Salvo nei confronti di Elisa De Panicis.
 Salvo Veneziano entra nella casa del Grande Fratello Vip 2020 e parla atttraverso un led: «Pensavo di fare il simpatico, di far ridere i miei compagni ma non c'era niente da ridere. Sono qui per chiedere scusa al pubblico da casa, al genere femminile, scusa alla ragazza di cui ho parlato. Stavo scherzando non mi sono reso conto di quello che dicevo. Ho sbagliato, chiedo scusa, ci metto la faccia. Ho creato problemi alla mia famiglia e ai miei figli. Io non sono quella persona lì». Elisa ha l'opportunità di confrontarsi faccia a faccia «Quandio ci siamo visti hai fatto un bellissimo discorso sull'importanza di amare e di essere fedele, mi spiace per alcune parole che possa aver ascoltato mio padre». «Io non voglio giustificarmi, volevo fare un apprezzamento non volgare per una ragazza e ho fatto peggio».



 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Gennaio 2020, 23:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA