Grande Fratello Vip 2018, Lory Del Santo in lacrime: «Fuggita da chi è più vicino a me in famiglia, qui mi sento protetta»

  • 227
    share
di Ida Di Grazia
Lory Del Santo comincia a sciogliere la sua corazza e a mostrare il suo lato più intimo. La concorrente del Grande Fratello Vip 2018, con il passare dei giorni si sta lasciando andare e si è molto aperta con gli inquilini della casa. In modo particolare ha raccontato che di essere dovuta fuggire dalle persone vicino alla sua famiglia dopo la scomparsa del figlio, e che paradossalmente si sente molto più protetta all'interno della casa. Durante la diretta di questa sera che seguiremo come sempre su Leggo.it potrebbe essere un argomento di discussione con Ilary Blasi e Alfonso Signorini.

Grande Fratello 2018, anticipazioni decima puntata: scoppia il caso Cecchi Paone-Silvia Provvedi. Dasha furiosa contro Stefano Sala​
Sanremo Giovani, Pippo Baudo e Fabio Rovazzi i conduttori: l'annuncio di Claudio Baglioni​


Parlando con Ivan Cattaneo, Giulia Provvedi, Andrea Mainardi e Francesco Monte, la Del Santo ha raccontato: «Qui sento una protezione assoluta, mi sento protetta da tutte le notizie che ti arrivano, i messaggi bomba che non ti aspetti. Non solo i messaggi di chi non conosci, ma soprattutto di chi fa parte della tua famiglia. Alla fine sono proprio quelli che ti buttano giù. Tu ti aspetti solidarietà da chi ti è vicino e invece sono proprio loro che ti bombardardano di messaggi negativi. Sono dovuta fuggire addirittura da chi è più vicino a me nella famiglia. Quelli ti criticano di più degli altri».
Mentre raccontava agli inquilini come ha vissuto la scomparsa del figlio senza il supporto di chi credeva amico, ha pianto e sull'onda emotiva ha proseguito dicendo: «Ho avuto più solidarietà da voi e da gente sconosciute che da quelle connesse alla famiglia. Questi mi hanno massacrato. Addirittura io ho pensato che, se mai mi succederà qualcosa, speriamo di no, mai lo dirò a quelli più vicini a me. Mai più. Loro saranno gli ultimi che verranno a saperlo, lo giuro. Non so perché esiste sempre l’invidia, la gelosia. Io non leggo i messaggi del telefonino personale, perché ti arrivano dalle persone che dici è impossibile non possano capire. Le cose più terrificanti». La frase che più ha colpito tutti è quando Lory ha raccontato, senza fare nomi, di aver ricevuto un messaggio da una persona amica che una volta appresa la notizia della scomparsa del figlio invece di chiederle come stava le ha scritto: «Che cosa hai fatto?». E lei è rimasta senza parole: «Quello che conta è quello che senti veramente e non che sputi fuori solo per vendicarti di qualcosa che è accaduto in passato. Questo è un dolore aggiunto. Sono venuta qui anche per fuggire da questo tipo di realtà». 
Lunedì 12 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME