Grande Fratello Vip 2018, Jane Alexander riceve una lettera commovente dal figlio Damiano: «Non sono arrabbiato, Elia è simpatico»
di Ida Di Grazia

Grande Fratello Vip 2018, Jane Alexander riceve una lettera commovente dal figlio Damiano: «Non sono arrabbiato, Elia è simpatico»

Jane Alexander è stata duramente attaccata, specialmente da alcuni concorrenti della casa del Grande Fratello Vip 2018, per la storia con Elia Fongaro. Durante la diretta della decima puntata che abbiamo seguito minuto per minuto su Leggo.it, l'attrice ha ricevuto una commovente lettera del figlio Damiano, che l'ha fatta piangere.

Grande Fratello Vip 2018, Cecchi Paone sotto attacco: «Fatti un bagno di umiltà»
Grande Fratello Vip 2018, decima puntata



Tra gli attacchi più duri c'è sicuramente quello di Cecchi Paone che le aveva detto: «trovo orribile che una madre si sbaciucchi così, mi fa schifo ed ho un'altra educazione. Una persona che non risolve prima a casa con suo figlio e il suo compagno prima, non mi piace e non ci parlo».
«Per me è molto difficile parlare di mio figlio – ha detto Jane  – mi manca da morire. Mi manca perché condivido tutto. Ogni giorno stiamo in simbiosi totale. Lui si sta allontanando perché ha quindici anni». 
Il figlio di Jane, Damiano, che ha 15 anni, aveva subito fatto sapere via social di appoggiare la mamma in tutto e per tutto, ora lo ha fatto sapere anche alla mamma con una lettera.

«Cara mamma ti sto scrivendo questa lettera per eliminare le tue incertezze sul mio stato d’animo – scrive Damiano – Partiamo dicendo che pure tu mi manchi un sacco e aspetto irrequieto il tuo ritorno. Sono quindici anni che convivo con te (quindici anni e 9 mesi) e per questo ti conosco estremamente bene e ho imparato a capire le tue decisioni, poiché c’è un motivo dietro ognuna. Per questo non sono per niente arrabbiato con te e ti supporterò in tutte le tue scelte. Inoltre, anche se non lo conosco, Elia mi sembra una persona simpatica e rispettabile. Detto questo, ti voglio un sacco di bene mamma».


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Novembre 2018, 00:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA