Grande Fratello Vip 2018, lunedì la prima puntata: le anticipazioni. Alfonso Signorini e Ilary Blasy aprono la casa

  • 75
    share
Lunedì 24 settembre alle 21,20 su Canale 5 la prima puntata del Grande Fratello Vip 2018 (Tutti gli aggiornamenti di Leggo.it). «Oggi per me è Natale, non per la mise rossa di Ilary, e nemmeno per le corna, ma perché ci divertiamo sul serio. Ironia e leggerezza sono la chiave di lettura fondamentale del Grande Fratello». Così all'Adnkronos Alfonso Signorini presenta l'edizione 2018 del GF Vip, scherzando con la collega conduttrice, Ilary Blasi, che, a conferma del clima giocoso che è anche la chiave del successo del programma, non gli risparmia simpatiche frecciatine: «Alfonso sono passati tre anni, e si vedono tutti sul tuo viso»

Il cast del Gf Vip, la lista dei concorrenti al completo: ecco chi è l'ultimo arrivato

Lory Del Santo al Grande Fratello Vip 2018 dopo la morte del figlio



Eleonora Giorgi: «Nella casa voglio prendere una sbandata»

Un'edizione che arriva dopo il grande successo della precedente, con dati di ascolto molto elevati sia in tv che sui social. Basti pensare al 15,7% di share, oltre 700mila spettatori in più dell'edizione precedente. «Dati eccezionali - conferma il produttore di Endemol Shine Leonardo Pasquinelli - che premiano la scelta editoriale di Mediaset, che è quella di investire sul reality dopo un periodo in cui era stato messo da parte. Una scelta premiante e rafforza il patto tra pubblico e tv generalista».
 
 

Un patto che passa anche attraverso tutte le altre piattaforme, «perché è quello che meglio riesce ad abbracciare tutte le possibilità che la tecnologia offre in modo vincente», dice Pasquinelli, basta pensare ai 112 milioni di video visti su internet. Un successo che deriva anche dalla scelta del cast, anche quest'anno molto variegato. «Sono molto contenta del cast, è molto eterogeneo e ci sono diverse personalità tante delle quali non hanno mai partecipato ad un reality», dice la Blasi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

👸🏼🤴🏻 Neanche in bagno si può stare tranquilli !

Un post condiviso da Alfonso Signorini (@alfosignorini) in data:


 
«Noi pensiamo a chi è in grado di raccontarsi senza inibizioni, senza freni in modo autentico perché questa è la chiave del successo del cast - dice Andrea Palazzo, coordinatore del team di autori del programma - Abbiamo non solo immaginato di mettere dentro tutto i colori di sapori, ma siamo riusciti ad esasperare il famoso conflitto generazionale che tanto ci ha regalato nelle passate edizioni. Non dimenticando di mettere insieme persone con esperienze e profili completamente diversi perché da questo contrasto nasce il racconto del Gf».

PRODUZIONE GF VIP, SU LORY DEL SANTO NON C'È SCIACALLAGGIO «L'abbiamo messa in guardia, conosciamo il meccanismo del programma e le abbiamo chiesto di riflettere perché la scelta potrebbe avere delle conseguenze. Niente di ciò che accade lì dentro resta privato. Ma rispetteremo totalmente la sua volontà». Così il capo degli autori del Gf VIP Andrea Palazzo commenta la notizia della partecipazione di Lory Del Santo come concorrente del Grande Fratello Vip, uscita ieri su molti quotidiani che riportavano stralci dell'intervista che la soubrette ha rilasciato a 'Verissimo', in cui dichiara la sua volontà di partecipare al reality nonostante il lutto che l'ha colpita lo scorso agosto. Quello di essere tacciati di 'vampirismò di fronte alla tragedia della perdita di un figlio, vissuta dall'attrice, è un rischio di cui l'organizzazione è consapevole.

E risponde cosi: «È una riflessione che abbiamo fatto anche noi, le abbiamo consigliato di pensarci bene, e alla fine ci siamo detti: lasciamo scegliere a lei. Lei la vede come un modo per uscire psicologicamente da questa tragedia, per non stare a casa a sfogliare l'album dei ricordi - dice Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5 - Non sappiamo se sarà davvero nel cast perché vogliamo rispettare fino all'ultimo la sua volontà di decidere». «Il Gf ha una sua liturgia - aggiunge Signorini - la difficoltà per noi sarà vedere in quel contesto una donna che ha vissuto una tragedia del genere. Il dolore è un buco nero che va rispettato, io ho reagito con sconcerto perché avrei fatto diversamente ma la sua scelta va rispettata. La cifra del Gf è il gioco, e se Lory entra dovrà giocare. Mi rendo conto che strida terribilmente con una tragedia simile».
Venerdì 21 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME