GFVip, Amedeo Goria e i “follower alleati”: «Concorrenti possono condizionare il televoto»

Amedeo Goria svela giochi di alleanze legate ai follower all'interno del reality condotto da Alfonso Signorini

GFVip, Amedeo Goria e i “follower alleati”: «Concorrenti possono condizionare il televoto»

Amedeo Goria, eliminato dal Grande Fratello Vip, torna a parlare dei suoi coinquilini nella casa. Amedeo Goria si dice deluso dai “giochi di alleanze legate ai follower sui social” che hanno attuato alcuni concorrenti di quest’edizione del reality Mediaset, nello specifico Soleil Sorgè, Davide Silvestri e Alex Belli.

GF Vip, diretta sedicesima puntata: Alex Belli sotto accusa, lite furiosa con Montano

Amedeo Goria al Grande Fratello Vip (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

Amedeo Goria dopo l’eliminazione per volere del pubblico al Grande Fratello Vip rende note alcuni alleanze strategiche messe in atto dai concorrenti e legate ai rispettivi follower sul social: «Io – ha spiegato Amedeo Goria in un’intervista a “Novella2000” - tendo sempre a credere alle persone. Come all’interno della Casa: ad aver saputo di certi giochi di alleanze legate ai follower sui social, io oggi sarei potuto essere ancora in gara».

Amedeo Goria fa anche i nomi dei coinquilini coinvolti, nello specifico il trio composto da Soleil Sorgè, Davide Silvestri e Alex Belli: «Ci sono state delle alleanze con lo scopo di far eliminare le persone e che continuano da parte di personaggicome Soleil, Davide Silvestri e Alex Belli, che hanno una forza “elettorale” di follower che possono condizionare il televoto».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Novembre 2021, 22:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA