GFvip, Alessandro Basciano e lo scontro con Sophie Codegoni: «Bacio chi cazz* mi pare!»

GFvip, Alessandro Basciano e lo scontro con Sophie Codegoni: «Bacio chi cazz* mi pare!»

Le attenzioni riservate dal nuovo entrato a Soleil Sorge non sono piaciute a Sophie

Al Grande Fratello Vip per capodanno è stata organizzata una grande festa ma, tra brindisi e balli, nella casa  c’è stato un duro scontro tra Alessano Basciano e Sophie Codegoni, scoppiato a causa delle attenzioni riservate dal nuovo entrato alla coinquilina Soleil Sorge.

 

 

 

 

Sophie Codegoni e Alessandro Basciano (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

 

 

GFvip, Alessandro Basciano e il duro faccia a faccia con Sophie Codegoni

 

 

Al Grande Fratello Vip c’è stata una grande festa di capodanno, con brindisi, musica e balli. Durante la serata Alessando Basciano, mentre era impegnato nella console da deejay in giardino, ha riservato le sue attenzioni anche a Soleil Sorge, scatenando un po’ di gelosia in Sophie. Una volta rimasti soli la Codegoni ha chiesto spiegazioni dell’accaduto: «Me ne vado via cinque minuti e tu non puoi – ha detto, continuamente interrotta dall’ex tronista -  Tu non puoi continuare a dire che sono tua… Cosa devo fare la bodyguard? Vado a fumare una sigaretta tu inizi a fare lo scemo, cerchi di baciare le altre?!».

 

 

Soleil Sorge e Alessandro Basciano (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

 

 

A quel punto Basciano, senza usare mezzi termini, ha messo le cose in chiaro: «Stai da sola, a me non me ne frega un cazz*, non me ne frega niente. Se tu sei mia stai con me e non fai avvicinare le altre. Stai con me, punto. Non dai possibilità. Io non provo a baciare nessuna perché se voglio bacio chi cazz* mi pare e invece non lo faccio. Ricordatelo che io mi posso baciare con chi cazz* mi pare! Fai que tu quieres. Vuoi la guerra o vuoi stare con me? Decidi ora, vuoi la guerra o vuoi stare con me?! Se vuoi stare con me dimostra. Non mi sfidare mai, fidati. Dieci anni in più fanno la differenza, fidati di me. Io ho già dimostrato abbastanza, ora tocca a te!».

Sophie, che ha invano cercato di intervenire, riesce infine a riprendere la parola: «Anche un po’ meno – ha risposto -  Di che guerra parli? Nessuno vuole la guerra. Ale, ma quanti anni hai? Dodici?».


Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Gennaio 2022, 17:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA