Gf Vip, il dramma di Valeria Marini: «Io vittima di chi sembrava innamorato di me». Cosa ha raccontato
di Ida Di Grazia

Gf Vip, il dramma di Valeria Marini: «Io vittima di chi sembrava innamorato di me». Cosa ha raccontato

GF Vip, il dramma di Valeria Marini: «Io vittima di chi sembrava innamorato di me, per poi diventare aggressivo». La showgirl stellare dietro il suo carattero allegro e spensierato nasconde un grande dolore, e si lascia andare durante la puntata di lunedì 10 gennaio.

 

leggi anche > GF Vip, Delia entra nella casa venerdì e scarica Alex Belli: «Mi sono presa una pausa. Ciccio fatti un'esame di coscienza»

(Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy) 

Dal primo amore violento a un matrimonio sbagliato, la vita di Valeria Marini non è stata solo stellare, ma anche piena di dolori. Durante la diretta di lunedì sera la showgirl accompagna da Alfonso Signorini si è aperta raccontando le difficoltà della sua vita.

 

Per Signorini la storia è che più segnato la Marini risale alla sua adolescenza, Valeria sembra non volerne parlare ( si parla di violenza e "mani addosso" ndr.), poi si lascia andare: «Ero molto giovane, avevo 16 anni e lui era molto più grande di me. Mia madre mi tirò fuori da quella cosa, ma è successo altre volte di restare vittima di persone che sembravano innamorate di me, per poi diventare aggressive. Forse per carattere mio, forse perché non sapevo difendermi, ma ultimamente ho imparato a farlo».

 

La Marini è stata sposata una volta con l'imprenditore Giovanni Cottone. Nozze lampo finite con l'annullamento della Sacra Rota: «Il matrimonio è stato perfetto, tutto impeccabile tranne lo sposo. Il giorno dopo avevo capito già tutto, semplicemente lui è sparito, ha detto che doveva partire per un viaggio. Purtroppo io sono caduta in una trappola tremendamente e non a caso ho avuto l'annullamento alla Sacra Rota in quattro mesi». «Credo nell'amore - conclude la Marini - credo che esistano persone che ti sanno amare veramente. Ho avuto esperienze che mi hanno segnata, poi mi sono rialzata e poi ricaduta e rialzata ancora»

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Gennaio 2022, 11:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA