GF Vip, Lulù “fuori controllo”. Prima attacca la sorella, poi Davide: «Sei falso». Jessica sceglie il silenzio

GF Vip, Lulù “fuori controllo”. Prima attacca la sorella, poi Davide: «Sei falso». Jessica sceglie il silenzio

di Ida Di Grazia

GF Vip, Lulù fuori controllo. Prima attacca la sorella, poi Davide«Sei falso». Jessica sceglie il silenzio. Per le sorelle Sellassie sono stati giorni difficili e Signorini, durante la diretta di giovedì sera ha voluto capire meglio i motivi di questo allontanamento.

Leggi anche > GF Vip, diretta 3 marzo: questa sera doppia eliminazione a sorpresa

(Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy) 

Il rapporto tra Jessica e Lulù si è un po' incrinato da quando la maggiore delle sorelle Selassiè ha deciso di pensare per la prima volta un po' a sè. «E' tutto partito da Jessica - attacca Lulù -  Sono felice che lei sia più sicura perchè io l'ho sempre spronata, però in queste ultime settimane si è staccata da me e mi manca. Non è perchè lei mi deve fare delle cose, non ho bisogno di questo. Vado in giro per la casa e non la trovo»

Jessica ha detto nella clip che Lulù farebbe di tutto pur di vincere anche mettersi contro di lei: «Io ho sempre spronato Lulù e non mi vedevo mai in finale. Quando ho iniziato a sostenere anche me stessa ho visto che lei ne ha risentito. Sarei più contenta se vincesse lei, ma se vincessi io le ci rimarrebbe male» 

 Lulù continua a parlare sopra tutti, mentre Jessica è in silenzio e spiega perchè: «Non mi piacciono gli scontri e all'esterno l'ho sempre difesa anche quando è indifendibile. Quando attacca me, me lo lascio scivolare, sono abituata. La amo così con me, non mi piace farla passare per cattiva, il mio silenzio è dovuto a questo»

Signorini chiede un parere a Davide su Lulù, ma lei lo impedisce dicendo: «Dice solo caz*ate perchè glielo chiedete. Sei solo un falso, ti sei nascosto per mesi per arrivare fino a qui». «Questa è Lulù chiede rispetto ma non lo dà. Secondo me soffre sua sorella» conclude Davide.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Marzo 2022, 01:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA