GF Vip, Katia Ricciarelli è stremata: «Fatemi andare via, non sopporto più questa falsità»

Katia Ricciarelli vuole abbandonare il Grande Fratello VIP: durante lo scontro con Miriana Trevisan e dopo l’annuncio dei nominati, ha espresso la sua volontà di tornare dal suo cane Ciuffi

Video

di Niccolò Dainelli

Katia Ricciarelli è stanca. Dopo quasi sei mesi all'interno della casa del Grande Fratello Vip, la soprano 76enne sembra non farcela davvero più. E la dimostrazione si evince dalle sue parole e dagli ultimi litigi avuti con Alex Belli e Miriana Trevisan durante la puntata di lunedì 21 febbraio. Katia ha perso la pazienza e, adesso, mira ad abbandonare la casa più spiata d'Italia il prima possibile. «Fatemi andare via, sono stanca di questa falsità» ha implorato dopo l'ennesima litigata.

Leggi anche > GF Vip, Teo Mammucari demolisce il programma: «Dopo 3 minuti vomito»

La richiesta ad Alfonso Signorini è arrivata dopo l'ennesima e accesissima lite con le sue inquiline, Manila Nazzaro e Miriana Trevisan.

Dopo lo scontro con Alex Belli, ne ha avuto un altro con le due vippone: la soprano si è lasciata andare a parole forti ed ha espresso il desiderio di uscire dal loft di Cinecittà. Dopo la sfuriata è arrivata la stanchezza e Katia non sopporterebbe più la convivenza con le sue inquiline.

«Sono stanca della falsità di questa casa, sono stanca - ha detto in diretta tv -. Siete sempre lì a parlare. Votami, le vipere fanno come te (ridferendosi a Miriana ndr). La devi smettere con questa faccia da santarellina, sii una donna, non una bambina. Sono felice di uscire perché non mi va più di vedere queste facce da santarelline. Come sono contenta, mi sono liberata, ora posso anche uscire, ho già fatto le valigie, non voglio più vedere questa falsità. Mi sono tolta un macigno dalla scarpa, basta».

Poi, nella fase conclusiva della punata, Katia Ricciarelli ha scoperto di essere nominata e ha lanciato un appello a cuore aperto al pubblico. «Potrei uscire io per cortesia? Ne ho bisogno. Vorrei tornare a casa, non mi trovo più. Vorrei dire al pubblico, intanto lo ringrazio, che come ti ho detto l'altro giorno è una vittoria già essere arrivata qui, dopo cinque mesi e mezzo. Ora non mi trovo più, visto che sono considerata una persona di una certa età, è giusto che io vada a casa. Ne ho bisogno fisicamente. Ho bisogno del mio spazio, del mio affetto, devo andare dal mio Ciuffi».

Katia sente la mancanza del suo cane Ciuffi, ma alla base dell'appello c'è ben altro. Adesso Katia è nelle mani dei telespettatori. Chissà se il popolo deciderà di accogliere la richiesta fatta con il cuore in mano dalla soprano o, magari voterà Nathaly Caldonazzo o Davide Silvestri, suoi diretti rivali nella sfida al televoto. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Febbraio 2022, 20:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA