Giulia Salemi in lacrime al GFVip. Il papà la consola con amore: «Non sei tu ad essere stupida, ma noi genitori»

Giulia Salemi in lacrime al GFVip. Il papà la consola con amore: «Non sei tu ad essere stupida, ma noi genitori»

di Ida Di Grazia

Giulia Salemi in lacrime al GFVip. Il papà la consola con amore: «Non sei tu ad essere stupida, ma noi genitori». Negli ultimi giorni l’influencer ha passato un periodo di down in cui non è riuscita a sfogarsi nemmeno con gli inquilini della casa.

Già nell’edizione precedente Giulia Salemi aveva parlato del rapporto tormentato con il papà. «Sto implodendo dentro – ha raccontato la Salemi durante la diretta di lunedì 14 dicembre - me ne rendo conto. Io so chi sono ma non riesco ad essere me stessa. Da quando ho 16 anni ho un senso di colpa che mi perseguita. Mi vergogno tanto, ma io avrò bisogno per sempre di mio padre».

Alfonso Signorini le fa una sorpresa, in mistery arriva il papà che la coccola e consola con amore: «Sono qui perché ti ho vista soffrire e piangere, per i sensi di colpa per la separazione mia e di tua mamma. Hai detto che ti senti stupida, addirittura sbagliata. Sono felice che ti sei confidata con Dayane perché è sensibile come te e la ringrazio per avertelo tirato fuori. Tu non sei né stupida né sbagliata, mi si è ghiacciato il sangue a sentirti così. Tutte le responsabilità sono dei tuoi genitori stupidi che ti hanno coinvolta, io per primo e sono qui davanti a tutti per chiederti scusa. Grazie al Grande Fratello due anni fa ci siamo ritrovati e continueremo insieme per sempre. Ti sto seguendo in questo percorso, porti allegria e simpatia ovunque, però sei anche una asciugona e i tuoi inquilini sono dei santi a sopportarti. Cerca di ascoltare gli altri, sia i più maturi che i più giovani. Non cercare consensi, apprezza quello che ti danno e goditi quel poco o tanto che ricevi. Cerca di essere un pochino più grande e un po' meno bambina».


Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Dicembre 2020, 07:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA