Gianmarco Saurino: «Volevo fare il giornalista, ora sogno il cinema. Sono fidanzato da due anni»

Verissimo, Gianmarco Saurino: «Volevo fare il giornalista, ora sogno il cinema. Sono fidanzato da due anni»

Gianmarco Saurino ospite di Verissimo. L'astro nascente del cinema italiano, 26 anni, è stato per la prima volta ospite di Silvia Toffanin. Dopo il grande successo di Non dirlo al mio capo 2 e dell'ultima stagione di Che Dio ci aiuti, l'attore foggiano, ma ormai romano d'adozione, si è raccontato tra lavoro e vita privata.

Alessia Marcuzzi a Verissimo: ecco cosa è successo con Riccardo Fogli, poi la frecciatina a Simona Ventura​



Quella di Gianmarco Saurino è stata una lunga gavetta. Ultimo di tre figli, dal fratello maggiore, Marcello, ha preso l'amore per l'arte ed il teatro. Se il fratello è un regista, Gianmarco è diventato un attore di successo, partendo dai primi spettacoli teatrali a Foggia e decidendo poi di partire per Roma, dove si è diplomato presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Gianmarco Saurino ha spiegato: «La mia famiglia mi ha sempre supportato, anche quando sono andato via. Anzi, lì mi avevano avvertito: andavo alla conquista di qualcosa per cui non basta la bravura, ma serve anche la fortuna».

Gianmarco Saurino alla fine è diventato un attore molto popolare, ma è passato per tante altre esperienze. Il suo sogno nel cassetto, all'inizio, era un altro: «Volevo fare il giornalista e a 16 anni ho avuto la mia prima collaborazione con un giornale locale. Mi mandarono nel negozio di una commerciante dopo una rapina, trovai quella donna in lacrime davanti ai carabinieri e non sapevo cosa dire. Tornai in redazione senza alcuna dichiarazione e mi cacciarono, lì ho capito che non era quella la mia strada, mi mancava la capacità di andare oltre le persone, non è una cosa da tutti». E ancora: «Per qualche tempo ho fatto anche l'animatore turistico, come Fiorello. Mi piacerebbe moltissimo seguire le sue orme e apprezzo il paragone, ma ora sogno il cinema dopo la tv».

Il successo è stato forte e inaspettato. Gianmarco Saurino spiega: «L'affetto del pubblico mi travolge e mi spiazza ogni volta, è molto emozionante. Sto con una ragazza da due anni: lei lavora come chef e la ritengo un genio per come reagisce al mio successo, lo fa anche meglio di me».
Sabato 4 Maggio 2019, 17:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA