Si finge Colin Firth e truffa tre sorelle: migliaia di euro sul suo conto

Si finge Colin Firth e truffa tre sorelle: migliaia di euro sul suo conto

Truffa da più di tremila euro ai danni di tre sorelle raggirate da un uomo che si era finto Colin Firth, il famoso attore britannico. Il truffatore, di Vicenza, aveva adescato una delle sue vittime su Instagram spiegando di essere proprio il protagonista della saga di Bridget Jones. A salvare le tre prima di versare all’uomo oltre 20mila euro è stata la banca che ha notato qualcosa di strano nel conto corrente del beneficiario.

 

Leggi anche > Boutique del falso a Roma, anche tanti vip tra i clienti: «Fino a 2mila euro per borse Gucci, Fendi o Chanel taroccate» VIDEO

 

A maggio scorso l'uomo ha approfittato della sua somiglianza con Firth e ha corteggiato le tre donne. Ha contattato una di loro sostenendo di essere il divo hollywoodiano e di essere rimasto colpito dalle sue foto. Fingeva un accento inglese e nelle videochiamate si mostrava benevolo nei loro confronti. A un certo punto ha proposto loro di creare un sito internazionale e di aver bisogno di alcuni bonifici. 

 

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, le tre hanno così spedito tre bonifici per un totale di oltre 3.300 euro. Per fare un colpo più grosso ha cercato di avere 21mila euro con la scusa che un suo regalo, tre auto, erano  ferme in una dogana americana. Per sbloccarle servivano 21mila euro. La banca ha scoperto che il conto corrente destinatario dei bonifici era inserito in una blacklist. Da qui è scattata la denuncia ai carabinieri.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Luglio 2021, 08:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA