Morto Villaggio, l'addio della sua Pina: "Grazie Paolo, ti voglio bene"

Morto Villaggio, l'addio della sua Pina: "Grazie Paolo, ti voglio bene"

«Grazie Paolo per avermi fatto entrare nel tuo immaginario, ti ho voluto e ti voglio bene». Questo l'ultimo messaggio di Milena Vukotic, alias Pina moglie storica del ragionier Fantozzi, in tanti film con l'attore genovese morto stamattina a Roma. «Gli sono grata e sono orgogliosa di avermi fatto far parte dei suoi film e soprattutto di avermi dato con grande umanità la sua amicizia e questo al di là del nostro lavoro che facevamo sulla scena», dice all'ANSA l'attrice che ha lavorato, tra gli altri, con registi come Luis Bunuel, Ettore Scola, Mario Monicelli, Franco Zeffirelli e Andrei Tarkovskij.

Per la Vukotic Paolo Villaggio «è una maschera che resterà nel mondo del cinema, non solo italiano, ma universale. Una maschera che poteva nascere solo come riflesso della sua intelligenza e del suo straordinario sguardo sul mondo, allo stesso tempo, così distaccato e colto». 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Luglio 2017, 15:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA