Libero De Rienzo morto a 44 anni, l'attore David di Donatello stroncato da un infarto a 44 anni

Video

Libero De Rienzo è morto a 44 anni. L'attore, classe '77, è stato ritrovato senza vita ieri sera intorno alle 21 nella sua casa romana. A dare l'allarme un amico, che l'aveva raggiunto in zona Madonna del Riposo perché preoccupato dalle mancate risposte al telefono. Quando i sanitari hanno raggiunto l'abitazione non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il corpo è stato sottoposto ad autopsia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'ipotesi è che Libero De Rienzo sia stato stroncato da un infarto.  

Libero De Rienzo morto, chi era l'attore vincitore di un David di Donatello: da Fortapasc a Smetto quando voglio

Benché abitasse dall'età di due anni a Roma, Libero De Rienzo era legato alla città di Napoli. Sposato con la costumista Marcella Mosca, lascia due figli di 6 e 2 anni. Dopo i funerali (la cui data non è stata ancora fissata) la salma sarà inumata in Irpinia, accanto alla mamma. 

Libero De Rienzo morto, il dolore dei colleghi da Anna Foglietta a Vanessa Incontrada: «Sono senza fiato...»

 

Di Rienzo era nato a Napoli nel 1977, nel quartiere popolare di Forcella, figlio di Fiore De Rienzo, inviato speciale della trasmissione "Chi l'ha visto?". Ha iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo nella seconda metà degli anni '90 sulle orme del padre, che è stato anche aiuto regista di Citto Maselli.

Libero De Rienzo morto, la dolce dedica di Edoardo Leo e Sydney Sibilia: «È stato bello fare un lungo pezzo di strada con te»

Libero aveva vinto il David di Donatello nel 2002 e nel 2006, nel film Fortpàsc di Marco Risi, ha interpretato il giornalista napoletano Giancarlo Siani. Tra i suoi lavori successivi, 'Smetto quando voglio' (2014) e nel 2019 il film 'A Tor Bella Monaca non piove mai'.


Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Luglio 2021, 13:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA