Keanu Reeves, rapinatori col volto scoperto nella villa dell'attore a Hollywood: cosa è successo

Per l'attore, si tratta della seconda effrazione ai suoi danni: precedentemente, una stalker si era introdotta nell'abitazione del Neo di Matrix

Keanu Reeves, rapinatori col volto scoperto nella villa dell'attore a Hollywood: cosa è successo

di Tommaso Cometti

Momenti di terrore per Keanu Reeves: l'abitazione della star di Matrix ha subito un'effrazione. Non è la prima volta per il divo: precedentemente, infatti, una stalker si era introdotta furtivamente in casa sua. Come riporta il Daily Mail, questa volta i responsabili, col volto coperto, hanno effettuato l'operazione mentre Reeves si trovava altrove.

Cosa è successo

Il reato è avvenuto il 6 dicembre: una chiamata anonima ha avvertito le autorità di alcune presenze sospette vicino all'abitazione di Reeves, situata nell'area  Hollywood Hills di Los Angeles.

La segnalazione è avvenuta verso le 7 del pomeriggio, e le forze dell'ordine sono subito intervenute sul posto. La pattuglia, però, non ha trovato alcun segno di pericolo; poche ore dopo, però, è scattato il sistema d'allarme della casa di Reeves, e la polizia non è riuscita a intervenire tempestivamente.

Le telecamere di sicurezza, però, hanno immortalato i malintenzionati intenti a entrare nell'appartamento. I ladri avrebbero rubato un'arma da fuoco, ma non si sa altro al riguardo. La polizia, utilizzando il girato, ha iniziato le indagini, al fine di individuare i malviventi; gli agenti, inoltre, stanno interrogando anche il vicinato.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Dicembre 2023, 18:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA