Il dramma di Ilary Duff, la figlia è malata: «Non sono in grado di stare con lei»

Questa malattia colpisce i bambini quando ingeriscono latte non bollito, proveniente da animale aftoso.

Il dramma di Ilary Duff, la figlia è malata: «Non sono in grado di stare con lei»

«Non sono stata in grado di stare con lei tutto il giorno perché sono al lavoro»: così, Ilary Duff racconta la sua epopea di madre lavoratrice alle prese con i bambini. E quando i figli si ammalano e il tempo per accudirli non c'è, è inevitabile sentirsi impotenti. E' la condizione che affligge l'attrice che, mentre registra How I Met Your Father, è costretta a star lontana dalla sua bambina affetta dalla malattia, l’Afta epizootica. Il fatto di non poter essere accanto alla piccola la porta a sfogarsi per dare voce a tutti i genitori che, come lei, lavorano.

Leggi anche > Brooklyn Beckham, la moglie Nicola Peltz ai ferri corti con la mamma. E spunta un nuovo tatuaggio

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

La malattia che ha colpito la sua figlia più piccola è l’Afta epizootica. Si tratta di una malattia infettiva altamente contagiosa che colpisce gli animali domestici e selvatici. Può, però, colpire anche l’uomo, soprattutto i bambini. Infatti, i più piccoli sono solitamente i soggetti maggiormente recettivi.

In particolare, questa malattia colpisce i bambini quando ingeriscono latte non bollito, proveniente da animale aftoso. Inizialmente si manifesta con la febbre e poi con lesioni vescicolari su cute e mucose. Hilary Duff racconta ai suoi follower su Instagram che i sintomi riscontrati sulla figlia sono stati “terribili”. Continua sui social parlando della situazione che sta affrontando sul set di How I Met Your Father: «Amo così tanto il mio lavoro, ma questo è solo un piccolo grido per i genitori che lavorano e che devono lasciare i loro figli in tempi che non sembrano naturali e vanno contro tutto nel proprio corpo per non stare con loro». 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 12 Agosto 2022, 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA