Il “Nordic Film Fest” torna a Roma e apre con un documentario su Björn Andrésen, il bellissimo Tadzio di “Morte a Venezia”
di Sabrina Quartieri

Il “Nordic Film Fest” torna a Roma e apre con un documentario su Björn Andrésen, il bellissimo Tadzio di “Morte a Venezia”

Sono trascorsi 50 anni dalla prima mondiale di “Morte a Venezia”, il celebre film di Luchino Visconti che consacrò l’attore svedese Björn Andrésen, interprete di Tadzio, giovane dalla bellezza efebica, come “il ragazzo più bello del mondo”, secondo la definizione dello stesso regista. Proprio alla sua vita fuori dall’ordinario, cominciata con quella esperienza, è dedicato il titolo che apre a Roma il “Nordic Film Fest 2021”, la manifestazione che promuove la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici, in programma alla Casa del Cinema dal 5 al 7 novembre e, online, sulla piattaforma Festival Scope, dal 7 al 9 novembre. L’appuntamento per la prima proiezione (solo su invito) in largo Marcello Mastroianni, è venerdì 5 novembre alle ore 18:30, con la presenza in sala dell’attore e dei due registi Kristian Petri e Kristina Lindström, che resteranno anche per la seconda visione alle ore 20:30, stavolta aperta a tutti. 

 

 

 

Il film dal nome inequivocabile, “The Most Beautiful Boy in the World”, che prende forma in un documentario biografico, è il racconto personale e intimistico di Andrésen, che svela la sua stessa storia. Ovvero, un viaggio improbabile attraverso una luce radiosa e un'oscurità senza fondo, iniziato proprio quando nel 1970 Visconti lo scopre a Stoccolma. All’epoca Björn era un timido ragazzo quindicenne, destinato, ben presto, a diventare una star internazionale proprio grazie al film del 1971 tratto dal romanzo di Thomas Mann “La Morte a Venezia”. Sarà, per il giovane, l’inizio di una turbolenta adolescenza divisa tra Londra, Cannes, Venezia e perfino il Giappone. 

La rassegna nel cuore di Villa Borghese festeggia quest’anno la decima edizione. A cura delle ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo e dell’ambasciata di Islanda di Parigi, la kermesse realizzata insieme ai Film Institutes dei rispettivi Paesi porta, nella Capitale, nuovi film in anteprima o inediti in Italia. Come da programma sono attesi: sabato 6 novembre lo svedese “Garden Lane” (ore 17), il danese “A Perfectly Normal Family” (ore 19) e il norvegese “Beware of Children”, che ha ricevuto 9 Amanda Awards, gli “Oscar” del Paese nordeuropeo (ore 21). Domenica 7, invece, si comincia alle ore 16 (sala Volonté) con “10 Cortometraggi” in onore del decimo compleanno del Festival, a cura del Circolo Scandinavo.

Si prosegue con il film islandese vincitore del 37esimo Torino Film Festival “A White White Day” alle ore 17, poi con “Aniara”, che si è aggiudicato 7 Guldbagge Awards, i premi del cinema svedese (ore 19) e, infine, con il danese “The Good Traitor” (ore 21). Oltre alle proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano o in inglese e ad accesso libero alla Casa del Cinema, il festival prevede dei titoli visibili in streaming sulla piattaforma Festival Scope. Tra questi, ci saranno il finlandese “Games People Play” e il norvegese pluripremiato “Disco” (il 7 novembre) e, a seguire negli altri due giorni, il finlandese “Ladies of Steel” e il norvegese “Psychobitch”. Non mancheranno poi presentazioni e incontri con ospiti internazionali (registi, attori, produttori, sceneggiatori) sia in presenza che virtualmente.

Anche stavolta, l’hashtag scelto per condividere la manifestazione sui social network è #nffhygge, per promuovere il sentimento tipico dello spirito nordico dello stare bene, che in danese si sintetizza con la parola “hygge”. Ma nei post, quest’anno, si può aggiungere l’hashtag del decimo compleanno della kermesse: #nff10anni. “Nordic Film Fest 2021”, che si avvale della partnership con la casa editrice Iperborea, con il Festival dedicato alla cultura nordica I Boreali e con La Guarimba International Film Festival, aderisce al Circuito dei Festival Indipendenti di CNA Roma finanziato da Fondazione Cinema per Roma.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Novembre 2021, 19:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA